Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Ambiente Natura

Qualità dell’aria: 5 milioni di euro per tre progetti sul territorio

Pubblicato

-

Via libera alla firma dell’accordo tra Provincia Autonoma di Bolzano e Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) per finanziare tre progetti che mirano a migliorare la qualità dell’aria in provincia di Bolzano.

I progetti in questione sono BrennerLEC-AfterLIFE, la consulenza capillare ai gestori degli impianti a legna e il progetto che garantisce contributi per la sostituzione di impianti termici a legna obsoleti, ad integrazione di quelli riconosciuti dal Gestore dei Servizi Energetici. Per tali progetti il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica garantirà per i prossimi cinque anni un importo complessivo di 5 milioni di euro.

Con la delibera di ieri della Giunta è stato approvato lo schema di accordo con il MASE che regola il finanziamento e prevede la copertura del 100% delle spese su un arco temporale di 5 anni (2023 – 2027) per un totale di 5 milioni di euro.

I trasferimenti dello Stato avverranno con una prima trance del 20% come anticipazione delle spese di tutti progetti finanziati, e poi con due ulteriori trance a consuntivo dei costi sostenuti per ogni progetto in base agli stati di avanzamento, del 50% e del 100%.

È una notizia importante per il nostro territorio, frutto soprattutto del lavoro portato avanti dal personale tecnico del mio assessorato”, sottolinea il vicepresidente della Provincia e assessore all’Ambiente e all’Energia, Giuliano Vettorato.

“Il loro impegno ha portato a sviluppare i tre progetti che saranno finanziati dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, portando avanti il nostro impegno concreto a tutela della cittadinanza in materia ambientale ed energetica”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Le tre iniziative a tutela dell’aria

Da interlocuzioni avviate con i tecnici del MASE si è giunti alla definizione di un testo di accordo in cui sono elencate le iniziative per la tutela dell’aria tra cui anche i 3 progetti che potranno essere finanziati con i fondi in questione. Il MASE, come noto, mette a disposizione fondi pluriennali in favore delle Regioni e delle Province autonome per finanziare iniziative che mirino a ridurre le emissioni degli inquinanti che risultano più problematici nelle realtà territoriali. Per la provincia di Bolzano gli inquinanti atmosferici individuati sono biossido di azoto (NO2), Benzo(a)pirene, e polveri sottili (PM).

NEWSLETTER

Alto Adige4 settimane fa

Partirà una class action contro la Volksbank (Banca Popolare dell’Alto Adige)

Politica1 settimana fa

La moneta regionale dell’Alto Adige è sempre più vicina

Alto Adige4 settimane fa

Pedone investito da scooter in via Palermo, Repetto: «Giunta litiga invece di trovare soluzioni»

Alto Adige3 settimane fa

Valanga in Val Gardena, gravissimo un carabiniere

Alto Adige4 settimane fa

Resoconto attività 2022 della Polizia Postale e delle Comunicazioni e dei Centri Operativi Sicurezza Cibernetica

Merano3 settimane fa

Nuova raccolta dell’umido, falsa partenza, Zampieri (FdI): sulla gestione rifiuti Comune imbarazzante

Bolzano2 giorni fa

Su ordine della Questura, chiusura straordinaria del parcheggio Tribunale

Sport4 settimane fa

Jannik Sinner: la straordinaria carriera del campione bolzanino

Bolzano3 settimane fa

Sono ancora gravissime le condizioni di Giovanni Andriano, il 49 enne travolto ieri da una valanga il Val Gardena

Laives4 settimane fa

Laives, auto ibrida prende fuoco mentre è in carica: i vigili del fuoco evitano il peggio

Alto Adige1 settimana fa

Valanga sul Monte Elmo: perde la vita Hans Happacher

Politica4 settimane fa

Scuola internazionale, lo annuncia Achhammer

Politica2 settimane fa

Parcheggio Cimitero sud a Oltrisarco, approvata la proposta di privatizzazione dell’area sosta camper

Economia e Finanza4 settimane fa

Gas, bollette in aumento: +23,3% a dicembre, 1800 euro in più a famiglia nel 2022

Alto Adige4 settimane fa

Sicurezza cibernetica “Trentino Alto Adige”. Attività svolta e risultati conseguiti nel corso dell’anno 2022

Archivi

Categorie

di tendenza