Connect with us

Arte e Cultura

«Quando fare arte è un’impresa». Storie di nuovo mecenatismo e cultura

Pubblicato

-

«Quando fare arte è un’impresa». Un legame molto stretto, come dicono i numeri del report annuale di Fondazione Symbola sulle imprese culturali in Trentino-Alto Adige: 34mila occupati, un valore generato di oltre due miliardi di euro.

Ma più dei dati funzionano le testimonianze. Perché l’innovazione, come spesso si ripete, cammina sulle gambe delle persone.

Per questo motivo potrà essere utile a partecipare all’appuntamento di Impulsi Vivi, giovedì 13 febbraio, ore 18, a Drin, il coworking (e non solo) di Corso Italia 34, a Bolzano.

Pubblicità
Pubblicità

E «Quando fare arte è un’impresa» è anche il tema della serata, il filo conduttore che porterà le due ospiti a raccontare la loro esperienza: l’imprenditrice Maria Niederstätter e la curatrice Sabine Gamper.

L’appuntamento a Drin è l’ultimo degli aperitivi, prima del gran finale di Impulsi Vivi, il percorso dell’Ufficio Politiche Giovanili della Ripartizione Cultura Italiana della Provincia Autonoma di Bolzano realizzato da Irecoop Alto Adige – Südtirol.

«Impulsi Vivi è un percorso ambizioso e di successo all’interno del panorama culturale altoatesino – spiega Giuliano Vettorato, assessore all’Istruzione e cultura italiana della Provincia Autonoma di Bolzano -. La spinta fondamentale arriva dai nuovi obiettivi che vengono fissati in ogni edizione: tutto questo all’interno di un territorio dove convivono creatività, capacità di mettersi in gioco e spirito imprenditoriale. Le chiavi per raggiungere nuovi ambiziosi traguardi».

MARIA NIEDERSTÄTTER E SABINE GAMPER: QUANDO FARE ARTE È UN’IMPRESA

Maria Niederstätter, «la signora delle gru» è una delle tre fondatrici, insieme ai suoi due fratelli, dell’omonima azienda.

Una storia di successo cominciata nel 1975, per un’impresa punto di riferimento per il settore dell’edilizia nazionale e internazionale. Un’impresa che è cresciuta nel corso degli anni grazie alla capacità di innovare e innovarsi.

Non solo: la fondatrice racconterà il programma, e le varie esperienze concrete, di sostegno all’arte di Niederstätter.
Sabine Gamper, bolzanina, è storica dell’arte, curatrice e scrittrice per l’arte contemporanea.

Laureata in Filosofia, studio di storia dell’arte al D.A.M.S. di Bologna e all’Università di Innsbruck, soggiorno di studio a Roma. 2000–2008, Direttrice dell’ar/ge Kunst Bolzano, dal 2008 curatrice indipendente. Gamper è consulente e collaboratrice di diverse istituzioni pubbliche e private, membro di commissioni e curatrice di numerose mostre e pubblicazioni nei diversi settori dell’arte contemporanea.

Dopo le due testimonianze, spazio alle tre finaliste di Impulsi Vivi, pronte a raccontare lo sviluppo del loro percorso di formazione ad hoc.

Si tratta di «Aperiflix», un format pensato per condividere e discutere in compagnia le serie televisive della famosa piattaforma Netflix, «Rock your Coffee», format che vuole riunire appassionati di musica a colazione, e «Educare al futuro», piattaforma pensata per coltivare e far crescere l’educazione civica nelle scuole.

IMPULSI VIVI, IL PERCORSO

Dedicato agli under 40, Impulsi Vivi ha visto negli scorsi anni crescere e prendere forma decine di idee in ambito culturale. Progetti diventati realtà e che ora innervano (non solo) il territorio altoatesino.

La quarta edizione è già partita con una novità: la voglia di allargare il proprio target, coinvolgendo anche professionisti impegnati nel campo del project management.

Il tutto in stretta connessione con associazioni e realtà consolidate del territorio affinché diventino parte integrante del percorso di formazione e mentoring, mantenendo lo stesso obiettivo finale: fornire strumenti concreti e consulenza specialistica per sviluppare idee in ambito culturale e creativo.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Prima lo adotti poi raccogli i suoi frutti, a Milano nasce la Food Forest, la foresta edibile
    Oltre 2.000 tra piante, ortaggi, piante officinali, alberi, arbusti da frutto e da legno ospitati nel cuore dell’immensa città metropolitana di Milano, con l’obbiettivo di ristabilire il rapporto primitivo tra l’uomo e i prodotti che Madre Natura gentilmente offre. Questo, starà alla base della nuova Food Forest, la foresta edibile  che in autunno prenderà vita all’interno […]
  • Ponte Tibetano e Cascate di Saent: che bella la Val di Rabbi!
    Costruito nel 2016 sopra il torrente Ragaiolo in Val di Rabbi, il ponte tibetano è ormai diventato una tappa fissa per tutti coloro che amano la montagna e la Val di Rabbi. Costruito in ferro e con una pavimentazione di grate di ferro, il ponte tibetano è adatto a grandi e piccini grazie anche alle […]
  • Si allunga la lista delle preziose aree naturali del Pianeta: l’Unesco aggiunge altri 15 Geoparchi da tutelare
    Riconosciuto a livello internazionale come un territorio che possiede un patrimonio geologico particolare e una strategia di sviluppo sostenibile, il Geoparco deve comprendere un certo numero di siti geologici di particolare importanza in termini di rarità, qualità scientifica e rilevanza estetica o valore educativo per essere definito tale. In particolare, si tratta di aree in […]
  • Samsung lancia l’idea: Prevenire gli incidenti grazie ad un camion attrezzato con schermi LCD
    Visibilità azzerata, traffico intenso, grandi mezzi e sorpassi azzardati sono tutti problemi autostradali che potrebbero trovare soluzione grazie ad un “camion trasparente” con grandi schermi LCD: Un‘ idea tanto semplice quanto potenzialmente utile che potrebbe facilitare le manovre di sorpasso dei grandi mezzi riducendo i rischi di incidenti. L’idea è stata presentata da Samsung con […]
  • Trentino Wild Park: il parco avventura più grande d’Italia
    Affrontare situazioni che non appartengono alla vita normale percorrendo una realtà diversa da quella urbana, attraversando ponti tibetani, liane e guardando il bosco tra le chiome degli alberi, sono la base di un intrigante situazione, lontana dalla vita cittadina ma alternativa ad un classico tour. La possibilità di vivere forti emozioni e sentirsi veramente immerso […]
  • Perserverance, la missione Nasa in cerca di vita su Marte
    Fa parte della natura umana esplorare, conoscere e spingersi sempre oltre i limiti terrestri, fino a Marte ad esempio, diventata ormai una delle migliori alternative alla Terra. Trovare tracce di una vita passata o presente sul pianeta rosso, raccogliendo campioni di suolo e studiando la superficie di Marte. Questo è il motivo che ha spinto […]
  • Dalla Francia all’Italia:nel 2020 Il cinema estivo cambia forma e approda in acqua
    L’esigenza di migliorare sfruttando al meglio il nostro ambiente e il nostro territorio unito alla voglia di scongiurare l’arrivo di una prossima pandemia, ha spinto e obbligato molti organizzatori di eventi e molte aziende a ripensare gli spazi e quindi le attività dedicate al pubblico rispetto al distanziamento sociale. Dopo l’esperimento dal sapore vagamente vintage […]
  • Dall’America arriva lo “specchio della verità”, racconta quanto sei dimagrito e quanto sei in forma
    “Specchio spettro delle mie brame.”: iniziava così la celebre frase della matrigna di Biancaneve che intimava il suo specchio interrogandolo per assicurarsi ogni giorno il primato di più bella del reame nella nota favola. Se questa è la fantasia, uno strumento simile è ora disponibile anche nella realtà, dando un supporto concreto e mirato alla […]
  • Dall’amore per il bello alla passione per l’antico e il moderno: il mondo di Zanella Arredamenti
    Esistono alcuni luoghi agli angoli delle strade o nei piccoli borghi cittadini in cui la sola visita equivale sempre ad un’esperienza piena di ricordi, emozioni vissute e storia. Entrare in un negozio di antiquariato infatti, è un po’ come viaggiare nel tempo: scoprire un mondo di oggetti che non esiste più per qualcuno ma che […]
  • Uno sguardo a Kazan, un microcosmo di stili e culture che vivono in armonia
    A circa 820 kilometri da Mosca, dove i fiumi Volga e Kazanka si uniscono, si erge da oltre 1000 anni la splendida capitale della repubblica del Tatarstan: Kazan. Il suo splendore e le sue innumerevoli caratteristiche l’hanno portata ad essere nominata, nel 2005, la Terza Capitale della Russia (appellativo a cui può essere ufficialmente associata […]

Categorie

di tendenza