Connect with us

Bolzano

Rapina in negozio e aggressione: espulso straniero irregolare

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Sabato pomeriggio i consueti servizi di prevenzione generale e di controllo del territorio una Pattuglia della Squadra “Volanti” della Polizia di Stato è inviata dalla Centrale Operativa della Questura al Centro Commerciale “Twenty”, dopo una richiesta d’intervento, al numero di emergenza “112 NUE”, formulata dagli Addetti alla vigilanza in quanto un soggetto che si era appropriato indebitamente di merce varia per poi darsi alla fuga.

Giunti sul posto poco dopo, grazie alle preziose descrizioni fornite dai testimoni, gli Agenti sono riusciti immediatamente ad individuare e bloccare l’individuo segnalato, sorpreso mentre stava correndo su via Garibaldi in direzione del Centro Città.

Una volta accompagnato il soggetto in Questura, gli Agenti sono stati in grado di ricostruire quanto accaduto poco prima: uno dei responsabili del negozio aveva notato questo individuo al momento in cui aveva fatto ingresso in negozio. Lo stesso si è aggirato tra gli scaffali con fare furtivo, dopo qualche minuto si è impossessato di alcuni flaconi di profumi, dai quali staccava le placche antitaccheggio, per poi occultarli in una sacca.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

A questo punto il responsabile del negozio è intervenuto per chiedergli conto di quanto stava facendo. Il giovane, vistosi scoperto, dapprima ha lasciato la borsa con all’interno la refurtiva, per poi riprenderla e spintonare il responsabile per darsi alla fuga. Il Personale di vigilanza si è messo immediatamente al suo inseguimento, chiedendo nel frattempo l’intervento della Polizia, che, come si è detto, è riuscita poco dopo a fermare il rapinatore.

In Questura il soggetto è stato identificato: un cittadino marocchino 22enne con a proprio carico numerosi precedenti per reati di varia natura e gravità ed irregolare sul territorio dello Stato. Gli Agenti di Polizia, peraltro, sono stati in grado di recuperare la borsa contente sia i profumi rubati all’interno del negozio, sia altra refurtiva, sulla quale sono in corso indagini per addivenire alla restituzione ai legittimi proprietari; nonché una tronchesina utilizzata per rimuovere i dispositivi antitaccheggio.

All’esito dell’attività di Polizia Giudiziaria il cittadino straniero è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di tentata rapina impropria, ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso. In considerazione di quanto accaduto e dei precedenti a carico del soggetto denunciato, il Questore della Provincia di Bolzano, Paolo Sartori, ha emesso nei confronti del soggetto un Decreto di Espulsione.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina7 giorni fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport1 settimana fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi7 giorni fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Bolzano4 settimane fa

Documenti di soggiorno falsi, arriva il foglio di via per due marocchini

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

È tempo di sicurezza stradale per i “centauri” che transiteranno in Bassa Atesina e sui passi montani

Eventi7 giorni fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano4 settimane fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Val Pusteria4 settimane fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Italia ed estero4 settimane fa

La donna mussulmana? “Nel pollaio” ma non se ne parla

Trentino7 giorni fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Bressanone4 settimane fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Val Pusteria4 settimane fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Merano4 settimane fa

Psoriasi, a Merano l’ambulatorio specializzato nella diagnosi e nella cura. Fra Trentino e Alto Adige ne soffrono oltre 32 mila persone

Alto Adige3 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Sport4 settimane fa

Il Tour of the Alps è partito da Egna per a 47esima edizione

Archivi

Categorie

più letti