Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Rifugio Petrarca: assegnati i lavori di restauro per 199mila euro

Pubblicato

-

Nel 2014 il rifugio Petrarca all’Altissima (2.875 metri) venne distrutto da una valanga. La struttura, che si trova nel cuore del Parco di Tessa sul versante sud delle Alpi Ötztaler, verrà restaurata.

La scorsa estate nella zona del rifugio, che si trova lungo il tracciato dell’Alta Via del Tirolo, dell’Alta via di Merano e di molte altre alte vie che attraversano le Alpi, sono state realizzate strutture provvisorie per consentire il pernottamento degli escursionisti.

Per prima cosa verrà realizzata un’importante infrastruttura al servizio del rifugio, ossia la condotta per l’approvvigionamento di acqua potabile – sottolinea l’assessore provinciale al Patrimonio Massimo Bessone – . Durante l’estate l’acqua, com’è noto, è un bene di difficile approvvigionamento nei rifugi specialmente in estate o in periodi di forte siccità, proprio quando la necessità è maggiore a causa dell’elevato numero di ospiti“, aggiunge l’assessore al patrimonio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

L’impresa Fratelli Oberprantacher Gottlieb & Karl OHG costruirà ora una nuova condotta per l’approvvigionamento dell’acqua per l’importo di 190.096,13 euro (oneri di sicurezza esclusi). L’offerta economicamente più vantaggiosa è stata presentata nell’ambito della gara pubblica bandita dalla Provincia.

La somma complessiva dell’incarico, inclusi gli oneri di sicurezza, ammonta a 199.974,26 euro. Complessivamente erano stati due i soggetti che avevano presentato un’offerta per l’intervento.

I lavori dovrebbero partire già entro l’estate” spiega il responsabile del procedimento Stefan Canale.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

La condotta idrica sarà lunga 750 metri. Circa 200 metri a valle del rifugio si trova infatti una fonte d’acqua qualitativamente pregiata, dalla quale verrà raccolta l’acqua che verrà poi pompata 40 metri più in alto in un bacino di raccolta.

Da qui una condotta porterà l’acqua fin dentro al rifugio. Sia il bacino di raccolta che le condotte verranno poi ricoperti di rocce e non saranno visibili.

Per il 2019 sono stati messi a disposizione 15,3 milioni di euro per lavori nei rifugi di proprietà provinciale.

Vogliamo così mantenerli funzionali luoghi di appoggio per escursionisti, scalatori, mountain biker ma anche punti di riferimento per il personale del soccorso alpino e per questo i lavori mirano a renderli ancora più rispondenti alle esigenze di queste categorie di utenti“, spiega l’assessore Bessone.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il direttore della Ripartizione patrimonio Daniel Bedin ha ricordato che saranno 9 i rifugi nei quali verranno eseguiti lavori di manutenzione nel 2019.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano54 minuti fa

Presentata la nuova pedo-ciclabile di via Lancia, tra la rotatoria di via Grandi e via Galilei

Bolzano60 minuti fa

Settimana Nazionale della Celiachia: le iniziative promosse dal servizio Ristorazione Scolastica del Comune di Bolzano

Politica1 ora fa

Festival della sostenibilità, tanta scena e poca sostanza

Alto Adige2 ore fa

Seconda vaccinazione di richiamo assolutamente necessaria, soprattutto per gli anziani

Bressanone2 ore fa

La montagna chiama, 21 maggio: al via la stagione estiva sulla Plose

Merano2 ore fa

Azienda Servizi municipalizzati ASM: terminato il sondaggio, utenza soddisfatta

Merano2 ore fa

Merano, assistenza agli anziani: «Casa Wolkenstein» modello vincente

Hi Tech e Ricerca3 ore fa

Sicurezza online, Regno Unito: gli amministratori delegati del «Tech» verranno processati ancora più velocemente degli altri

Alto Adige3 ore fa

Riparte la campagna «No Credit» per la sicurezza sulle strade

Politica3 ore fa

Caso Gullotta, FdI chiede: si indaghi anche sulla dichiarazione di estraneità da parte della Commissione disciplinare interna

Merano3 ore fa

«Merano on stage – Estate 2022»: Il programma di manifestazioni del Comune di Merano, dell’Azienda di Soggiorno e di Terme Merano

Arte e Cultura3 ore fa

Giornata mondiale della diversità culturale: le biblioteche altoatesine offrono letture ad alta voce in 15 lingue diverse

Politica4 ore fa

Sostenibilità: la rete dei Comuni riveste un ruolo centrale

Alto Adige4 ore fa

Geotecnica: mercoledì 25 un workshop a partecipazione internazionale, giovedì 26 un congresso

Alto Adige4 ore fa

Automobili destinate alla rivendita, tassa sospesa automaticamente

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano4 settimane fa

Rissa davanti all’Interspar di Bolzano sud – IL VIDEO. Urzì: “Ennesimo degrado”

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Benessere e Salute2 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Bolzano4 settimane fa

Giro ciclistico “Tour of the Alps” a Bolzano: i divieti di mercoledì 20 aprile

Bolzano4 settimane fa

Incendio sopra Bolzano: le fiamme partite dal Virgolo

Sport4 settimane fa

Stadio Druso a Bolzano: aperta la nuova tribuna Zanvettor

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Politica4 settimane fa

Doppia cittadinanza e grazia agli ex terroristi. Sven Knoll “importante la vicinanza del parlamento austriaco”

Archivi

Categorie

di tendenza