Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Bolzano

Scarpe rosse alle finestre per denunciare ogni forma di violenza sulle donne

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Giovedì 23 novembre, vetrine e finestre che affacciano su via Torino a Bolzano, verranno decorate con dei cartoncini bianchi a forma di cuore con il disegno di una scarpa col tacco di colore rosso, per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne.

Sabato 25 novembre sarà la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne e le scarpe col tacco di colore rosso fanno parte degli oggetti simbolo di tale ricorrenza. Questo emblema, nato nel 2009 dall’installazione di un’artista messicana in ricordo della sorella uccisa dal marito, viene ripreso ogni anno in diverse parti del mondo allo scopo di ricordare e denunciare violenze e maltrattamenti che le donne subiscono ogni giorno.

La realizzazione dei cartoncini vede il coinvolgimento dell’artista libanese Fatima Mteirek con il suo ARTelier, di alcuni studenti di eco-social design e delle persone del quartiere.

I cuori, infatti, sono stati creati nello Spazio Young di via Torino 31 con l’aiuto di passanti e gente del quartiere, che hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa. I cartoncini sono stati poi man mano distribuiti nei vari negozi e messi a disposizione presso Spazio Young in modo che le persone potessero portarli a casa e appenderli alle finestre.

Molte volte sono le piccole cose a fare la differenza, e in questo caso, un semplice cartoncino col disegno di una décolleté, può portarci a riflettere su quello che tante donne sono costrette a subire quotidianamente. Che si tratti di violenza fisica o psicologica, esplicita o meno, è importante che questa venga sempre ricordata e soprattutto condannata.

L’idea di esporre su vetrine e finestre questo simbolo racchiude, inoltre, un messaggio forte: è come se ciò che spesso purtroppo avviene tra le mura domestiche, venisse in questo modo esternato, portato fuori di casa, alla luce del sole, in modo che tutti possano vederlo e prenderne coscienza.

Per questo motivo si dimostrano fondamentali iniziative come questa, atte ad informare e a sensibilizzare le persone, in modo da contribuire, seppur in minima parte, alla denuncia di tale fenomeno.

Via Torino si tingerà quindi di rosso, colore simbolo dell’amore e della passione, che spesso purtroppo si trasforma in male e in violenza, in ricordo di tutte le donne che, anche solo una volta, sono state vittime di violenza.

Sempre in riferimento al tema “donna”, fino al 29 novembre sarà possibile visitare, presso Spazio Young in via Torino 31, Suscîpîo, una mostra fotografica dedicata interamente alla femminilità. L’artista Shakira Casin, in 28 scatti, valorizza la figura femminile descrivendola in tutte le sue sfaccettature.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Salute4 settimane fa

Mal di gola: cause e trucchi per prevenire il problema

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Politica4 settimane fa

Rosmarie Pamer della Svp nominata vice presidente di lingua tedesca della Provincia di Bolzano

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Italia ed estero4 settimane fa

In carcere per oltre trent’anni, ora assolto: era innocente!

Archivi

Categorie

più letti