Connect with us

Abitare

Trasloco in vista? Il pluriball è un ottimo alleato per proteggere i tuoi oggetti

Pubblicato

-

Il pluriball è un materiale estremamente versatile e multifunzionale che, in virtù delle sue specifiche caratteristiche, trova diversi campi d’utilizzo, compreso il trasloco.

La paura principale durante il trasloco è rompere irrimediabilmente oggetti fragili. Questo imballo garantisce una protezione totale contro urti e cadute, inoltre ha eccellenti capacità isolanti che tutelano gli articoli dall’umidità, dalla pioggia e da altri agenti esterni.

In commercio esistono diverse dimensioni, forme e grammature, che si adattano perfettamente ad ogni esigenza.

Prima di scegliere il modello più indicato, è opportuno valutare qual è la sua destinazione d’uso. Alcuni infatti sono ideali per riempire le scatole, altri invece per proteggere gli oggetti da urti e graffi.

Per avere una panoramica completa sulle tipologie di pluriball presenti in commercio, è consigliabile consultare il sito di RAJA, azienda leader nel settore dell’imballaggio e del packaging.

Il brand propone imballi di diversi formati, come sacchetti e rotoli, con caratteristiche differenti che si adattano a seconda delle destinazioni d’uso.

I pluriball a bolle grandi, ad esempio, assorbono meglio gli urti, quindi garantiscono una protezione ancora maggiore. Il loro utilizzo è consigliato per trasportare oggetti fragili o di un certo valore.

Durante il trasporto bisogna mettere in conto che gli oggetti, se c’è spazio eccessivo nella scatola, possono muoversi e quindi danneggiarsi o rompersi. Questo imballo garantisce agli articoli una maggiore stabilità, assorbendo efficacemente eventuali scossoni o urti.

I millebolle standard si caratterizzano per la loro leggerezza e morbidezza, risultano facili da usare e hanno eccellenti capacità impermeabili. Sono quindi indicati per proteggere articoli particolarmente sensibili all’acqua o all’umidità.

Possono essere usati per tutelare componenti elettronici, per i quali è molto indicato anche il pluriball antistatico, soprattutto per dispositivi di piccole dimensioni.

Una delle versioni più efficienti è il pluriball di media resistenza, in cui le bolle d’aria, essendo comprese tra due strati di polietilene, offrono prestazioni migliori in termini di impermeabilità e robustezza. Questa soluzione è molto gettonata per trasportare oggetti con angoli vivi o particolarmente fragili.

Altra soluzione molto interessante è il pluriball accoppiato. In tal caso, come si può intuire dal nome, viene utilizzato in coppia con altri materiali, migliorando le prestazioni e adattandosi a situazioni specifiche.

Lastre di vetro, mattonelle o quadri di valore richiedono un’attenzione particolare, ed in queste occasioni è consigliabile usare il pluriball accoppiato, che garantisce un’extra-protezione contro urti e graffi.

Quando si vuole utilizzare l’imballo come semplice riempimento, è possibile optare anche per soluzioni più economiche, ma non per questo meno performanti.

L’offerta sul mercato è molto ampia, quindi è sufficiente scegliere il modello più idoneo alle proprie esigenze ed al livello di protezione richiesto, per ogni singolo oggetto durante il trasloco.

NEWSLETTER

Archivi

  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha aperto le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza