Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Valle Isarco

Vetrò, Fratelli d’Italia: Vipiteno ha bisogno dei servizi essenziali. Amministrazione senza visione

Pubblicato

-

Pubblicità


Pubblicità

L’ospedale? Iniziativa di carattere predatorio che umilia i vipitenesi. Apprendiamo dalla stampa che finalmente, seppur dopo due anni, quest’Amministrazione si è accorta che a Vipiteno c’è carenza di personale sanitario ed infermieristico.

Noi di Fratelli d’Italia lo sosteniamo da sempre: la tematica era un punto fermo del nostro programma elettorale ma, a differenza di quanti ancora oggi scoprono l’acqua calda, il nostro studio – in epoca ancora pre Covid – analizzava le carenze di figure professionali diverse, appartenenti a quei servizi particolarmente essenziali per il benessere della popolazione.

Medici e paramedici quindi ma, non solo: anche insegnanti, Forze dell’Ordine e autisti dei servizi pubblici.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Consideriamo ogni categoria meritevole di rispetto ed attenzioni, nonché equamente degna di considerazione, ma abbiamo riscontrato una carenza nel nostro territorio di queste figure professionali e, di conseguenza, registrato preoccupanti deficit nella qualità di certi servizi.

Siamo convinti che,  si debba essere attrattivi non solo a livello turistico, in cui certamente siamo persuasi dall’idea che si debba diversificare l’offerta ma, anche a livello lavorativo, per incentivare il trasferimento a Vipiteno di quanti concorrono con la propria professionalità a garantire per noi ed i nostri figli, una vita serena ed una formazione adeguata.

Garantire almeno due anni di affitti calmierati, compensati con agevolazioni fiscali per chi mette a disposizione i propri alloggi, potrebbe rendere forse, più appetibile il nostro territorio ai tanti lavoratori disponibili ma scoraggiati dal caro casa.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Una piccola chiosa circa l’avocazione del primariato di Chirurgia da parte di Bressanone: difendere il nostro Ospedale e la sua autosufficienza, significa certamente, garantire un’assistenza comoda e continua alla popolazione locale ma, anche, ribadire che i nostri cittadini non sono più ‘sacrificabili‘.

Per raggiungere gli obbiettivi a volte, basta scrollarsi di dosso quel complesso di inferiorità che in modo inaccettabile, ci fa tendere spontaneamente i polsi ai vincoli.

Negli anni registriamo una continua escalation di predazioni: i vipitenesi oggi, per curarsi devono andare a Bressanone, così anche per partorire o per studiare e, chissà, tra poco potremmo doverci andare anche per lavorare, visto che qui, si costruiscono solo palazzi e qualcuno inizia a pensare a Vipiteno come un quartiere satellite (leggasi dormitorio) della città vescovile.

E’ responsabilità dei nostri amministratori provvedere urgentemente  con adeguate contromisure ed invertire la tendenza, prima che sia troppo tardi. Idee, organizzazione, un pizzico di sana ambizione ed intraprendenza, basterebbero per donare a questo meraviglioso borgo la giusta dimensione. Abbiamo bisogno di interpreti politici adeguati, capaci di immaginare il futuro con la visione e la giusta dose di orgoglio.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

A Vipiteno serve un’amministrazione che nonostante i proclami, sappia difendere il territorio senza paura di battersi per restituire ai propri cittadini la dignità ed il decoro che li appartiene.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Vita & Famiglia4 settimane fa

Peppa Pig. Pro Vita Famiglia: RAI non trasmetta episodio con “due mamme”

Bolzano4 settimane fa

Giorgia Meloni sabato pomeriggio a Bolzano

Italia ed estero4 settimane fa

Morta la regina Elisabetta, aveva 96 anni. Fine del regno più lungo della storia

Bolzano4 settimane fa

Benno Neumair in aula: tanta arroganza e poca chiarezza

Alto Adige4 settimane fa

Sanità: formati dodici nuovi medici di medicina generale

Merano4 settimane fa

Il Vice Questore aggiunto Carlo Casaburi è il nuovo dirigente del Commissariato di P.S. di Merano

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, arrestato dalla Squadra Mobile un rapinatore seriale

Laives3 settimane fa

Tragico scontro auto – moto che prendono fuoco, due morti

Bolzano7 giorni fa

Bolzano, pessime condizioni igienico sanitarie e presenza di stupefacenti: disposta la chiusura del “Bar Ristoro Baccio” in via Milano

Bolzano4 settimane fa

Furto del monopattino elettrico, subito individuati dalla Polizia di Stato ladro e ricettatore

Bolzano4 settimane fa

Minacce di morte in una lettera anche ad Alessandro Urzì e Alessia Ambrosi

Merano4 settimane fa

L’ex magistrato Gherardo Colombo e il collettivo Guerrilla Spam protagonisti del secondo appuntamento di Generazioni 2022

Bolzano4 settimane fa

Buoni pasto COVID-19 indebitamente percepiti: i Carabinieri sanzionano più di 300 persone

Alto Adige4 settimane fa

Comunità energetiche, forma innovativa di cooperazione

Alto Adige4 settimane fa

Politica: il centrodestra scende in campo

Archivi

Categorie

di tendenza