Connect with us

Economia e Finanza

Appalti pubblici, le piccole imprese utilizzano poco i portali online della Pubblica amministrazione

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Le micro, piccole e medie imprese altoatesine stanno sfruttando ancora troppo poco le opportunità offerte dai portali online degli appalti della Pubblica amministrazione, come “Bandialtoadige” che consente di partecipare alle gare di tutte le stazioni appaltanti della provincia di Bolzano, e come il Mepa, il Mercato elettronico della Pubblica amministrazione che pubblica le gare d’appalto di tutte le amministrazioni statali in Alto Adige e Trentino e di tutte le pubbliche amministrazioni del resto d’Italia.

Fondamentale – ha rilevato Marco Scrinzi, responsabile del Servizio Appalti della CNA-SHVè che almeno la Pubblica amministrazione altoatesina predisponga appalti suddivisi in lotti funzionali e specialistici, accessibili alle piccole imprese locali. Opportunità consentita dalla legge ma spesso non utilizzata”.

È quanto emerso dalla serata informativa organizzata dalla CNA-SHV e dedicata agli appalti pubblici, che si è svolta giovedì sera (22 novembre 2018) nella sede di via Righi a Bolzano.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

C’è un potenziale enorme non sfruttato dalle micro, piccole e medie imprese locali – ha spiegato Scrinzi – perché i portali Bandialtoadige e Mepa pubblicano molte gare sotto la soglia comunitaria e quindi assolutamente alla portata delle imprese più piccole.

Si tratta di lavori, ma anche di servizi e forniture. Il perché di questo scarso interesse è presto detto: un po’ incide la tendenza delle piccole imprese a partecipare solo agli appalti a km zero, del Comune o dell’ente comprensoriale sotto casa, del quale si conoscono l’attendibilità e i tempi di pagamento.

Va detto che, effettivamente, le Amministrazioni statali pagano spesso con molto ritardo. Altro problema è l’accessibilità dei portali e la partecipazione alle gare.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Se Bandialtoadige si presenta semplice e facilmente accessibile, consentendo così si partecipare agli appalti di tutte le stazioni appaltanti altoatesine, dalla Provincia ai Comuni, dall’Asl all’Ipes, dalle Comunità comprensoriali alle scuole, non altrettanto semplice è la partecipazione al Mepa”.

Per questo motivo CNA-SHV ha deciso di attivare il Servizio appalti che assiste le imprese prima di tutto nell’iscrizione ai portali con la dovuta documentazione, successivamente nella presentazione delle offerte relative alle gare d’appalto individuate.

Il monitoraggio costante delle gare pubblicate – prosegue Scrinzi – rimane in capo alle aziende. Ma siamo sempre a disposizione, quando un’azienda decide di presentare un’offerta, per espletare tutta la procedura.

Stiamo sensibilizzando le piccole imprese ad uscire dai confini ristretti del mercato territoriale, sfruttando i portali degli appalti per cercare di ottenere incarichi in tutto l’Alto Adige e nel resto d’Italia.

Una chance per consolidare le aziende e per farle crescere dimensionalmente, acquisendo nuove capacità, sfruttando l’opportunità di entrare negli appositi elenchi della Pubblica amministrazione, cercando di ottenere una valutazione di affidabilità e competenza”.

CNA-SHV ha inoltre attivato un servizio per le micro, piccole e medie imprese in grado di realizzare progetti formativi finanziati quasi integralmente da Fondartigianato, con l’obiettivo di migliorare la professionalità e la competitività dei lavoratori e, di conseguenze, delle stesse imprese, acquisendo sempre più conoscenze, non solo manuali, ma anche quelle legate alla digitalizzazione e all’innovazione di processo e di prodotto.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

La prima tappa di “Borgo diVino in tour 2024” fa sosta a Egna con un ricco programma

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Archivi

Categorie

più letti