Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Audit famiglia e lavoro consegnato alla Mila

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità


Sostenere una politica del personale a favore della famiglia va a vantaggio non solo dei dipendenti, ma anche delle aziende stesse. Sia da parte degli imprenditori che della politica vi è bisogno di una serie di misure per accompagnare e sostenere le famiglie“.

Lo ha affermato questa mattina (4 settembre) l’assessora provinciale alla famiglia, Waltraud Deeg, nel corso della cerimonia di consegna dell’Audit famiglia e lavoro alla Mila Latte di montagna Alto Adige.

Per avviare e consolidare nella società una sempre maggiore sensibilità nei confronti della famiglia – ha aggiunto l’assessora – sono necessari anni di impegno ed esempi concreti sia all’interno delle imprese che al di fuori di esse“.

Il presidente della Camera di Commercio di Bolzano, Michl Ebner, il quale ho sottolineato in particolare che “proprio in una fase come l’attuale, nella quale vi è una carenza di forza lavoro qualificata, è importante trovare soluzioni nuove e creative. Una politica del personale sensibile alle esigenze della famiglia è uno strumento molto valido. Il caso dell’azienda Mila evidenzia che l’audit famigliaelavoro è senz’altro un buon investimento“.

Audit famiglia e lavoro

Le imprese che promuovono al loro interno misure per conciliare i tempi del lavoro con quelli della famiglia, organizzando la struttura, gli orari e le procedure in modo tale da consentire ai genitori di occuparsi anche dei propri figli, dal 2004 possono chiedere di ottenere l’Audit famigliaelavoro offerto dall’Agenzia per la famiglia unitamente alla Camera di Commercio di Bolzano. 

L’audit è strutturato in diverse fasi e sinora è stato superato con successo da 83 imprese, associazioni ed amministrazioni pubbliche in Alto Adige. La Mila Latte di montagna Alto Adige è la seconda impresa altoatesina, dopo la Hoppe nel 2017, ad ottenere questo ambìto riconoscimento.

Bonus baby per i dipendenti Mila

Attualmente l’impresa, diretta da Robert Zampieri, occupa 460 lavoratori. Numerosi collaboratori della cooperativa  hanno preso parte attiva al gruppo di lavoro che si è occupato della certificazione audit ed ha quindi elaborato numerose misure a favore della famiglia.

Una di queste riguarda la possibilità di introdurre un bonus-baby interno all’azienda cooperativa la cui attuazione deve però essere ancora definita sotto il profilo fiscale ed eventualmente potrà divenire un modello applicabile anche in altre realtà imprenditoriali.

La cerimonia odierna rappresenta per la Mila uno stimolo per proseguire nell’attuazione di misure a favore dei nostri dipendenti” ha affermato Zampieri.

Anche il presidente della Mila, Joachim Rainalter, ha espresso il proprio convincimento dell’efficacia delle misure adottate a favore della famiglia all’interno dell’impresa ricordando la funzione sociale della cooperativa, una delle maggiori a livello provinciale.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il portale web della Provincia dedicato alla famiglia nella sezione Audit famigliaelavoro.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Archivi

Categorie

più letti