Connect with us

Società

Avete cucinato troppo? L’app UBO trova la soluzione. 29 settembre 1° giornata internazionale contro lo spreco alimentare

Pubblicato

-

Il 29 settembre, prima giornata internazionale contro lo spreco di cibo, le Nazioni Unite chiedono la riduzione dello spreco alimentare a livello globale. In Alto Adige, in aiuto dei consumatori è stata messa a disposizione un’app con ricette per il riutilizzo degli avanzi e con i consigli utili del Centro Tutela Consumatori Utenti.

Ogni anno, un terzo di tutto il cibo che viene prodotto nel mondo per il consumo umano viene perso o sprecato. La produzione di questi alimenti inutilizzati “inghiotte” ogni anno il 38% del consumo totale di energia del sistema alimentare globale. La riduzione degli sprechi alimentari è quindi fondamentale per riuscire a nutrire la popolazione mondiale, conservando al tempo stesso le risorse naturali e riducendo le emissioni di gas serra.

UBO-App: il piccolo aiuto contro lo spreco di cibo

Pubblicità
Pubblicità

È ora disponibile gratuitamente su App Store e Google Play in lingua italiana, inglese e francese, oltreché in lingua tedesca. Partner in questo progetto sono le Regioni Piemonte e Valle d’Aosta, come anche il Centro Tutela Consumatori Utenti. L’App UBO fornisce informazioni su come, dove e per quanto tempo i vari alimenti possono essere conservati e quali sono le porzioni consigliate. Inoltre, vengono proposte numerose ricette, tra le quali quelle di Slow Food, per preparare gustosi pasti con l’utilizzo di resti ed eccedenze alimentari.

Cercasi: le migliori ricette di riciclo degli avanzi degli altoatesini

Studi condotti in Germania dimostrano che circa il 16% dei rifiuti alimentari nelle abitazioni private è costituito da cibo cotto. Di solito finisce nel cestino perché troppo è stato cucinato e gli eccessi o gli avanzi non sono stati riutilizzati in tempo. Per contrastare questo fenomeno, il CTCU raccoglie ricette preparate utilizzando anche avanzi di cibo e/o alimenti, magari non più del tutto freschi oppure in eccedenza. Tutti coloro che sono a conoscenza di tali ricette sono invitati ad inoltrarle (indicandone eventualmente la fonte e il nome del mittente, nonché assenso per la pubblicazione) al Centro Tutela Consumatori Utenti (info@centroconsumatori.it, Via Dodiciville 2, 39100 Bolzano). Le migliori ricette verranno pubblicate su Internet oppure su Facebook.

I consigli del Centro Tutela Consumatori Utenti:

  • prima di fare la spesa, controllate frigo e dispensa e controllate cosa c‘è e cosa manca;
  • scrivete una lista della spesa dettagliata;
  • se necessario, fate uno spuntino prima di andare a fare la spesa: persone sazie sono

    meno inclini a comprare troppo rispetto alle persone affamate;

  • attenetevi alla lista della spesa, evitando acquisti del momento;
  • ignorate le offerte “prendi 3, paghi 2” , a meno che non si tratti di prodotti che vi servano

    davvero e nella quantità offerta.

    Conservare bene gli alimenti

  • Prodotti freddi, congelati e deperibili vanno riposti in frigo o in freezer subito dopo l’acquisto;
  • Riponete i prodotti nei vani con la temperatura ottimale corrispondente;
  • Riponete gli alimenti deperibili in modo sistematico: i prodotti a scadenza ravvicinata

    devono stare davanti, per essere consumati prima. I prodotti con scadenza più lontana

    devono stare, invece, dietro.

  • Confezioni, contenitori e coperchi proteggono gli alimenti, evitando che si secchino o

    cambino sapore; riparano inoltre dall’umidità e da insetti nocivi.

  • Scatole e confezioni aperte (ad es. passata di pomodoro, latte a lunga conservazione,

    succo) vanno conservate in frigo dopo l’apertura;

  • Quantità acquistate in eccesso possono essere subito congelate.

    Ottimizzare l’uso degli alimenti per evitarne lo spreco

  • Gli alimenti con una data di scadenza (“da consumarsi entro”) vanno consumati prima di tale scadenza; passato il termine, non andrebbero più consumati;
  • Gli alimenti che invece hanno una data minima di conservazione (“da consumarsi preferibilmente entro”), di norma sono commestibili anche dopo tale data, se sono stati

    conservati in modo appropriato e chiusi nelle loro confezioni. I vostri sensi vi possono aiutare nella decisione: se guardando attentamente, oppure annusando, oppure ancora assaggiando, non captate nulla di allarmante e non notate anomalie, il prodotto è ancora commestibile e può essere consumato;

  • Cucinate sempre solo le quantità che verranno poi anche mangiate;
  • Servite ai commensali piccole porzioni: chi desidera dell’altro cibo, senz’altro si servirà!
  • Se per sbaglio avete cucinato troppo cibo, potete riporre ciò che è avanzato in freezer;
  • Le pietanze avanzate vanno conservate al fresco e consumate entro pochi giorni;
  • Qui potete trovare alcune ricette che vi aiuteranno a riutilizzare ciò che è avanzato;
  • Se al ristorante la porzione servita era troppo abbondante, chiedete che vi venga

    impacchettata e portatevela con voi a casa.

In seguito i due link per poter scaricare l’app UBO su App Store e Google Play:

https://play.google.com/store/apps/details?id=it.ubo.android https://apps.apple.com/it/app/una-bunona-occasioe/id1001285353
Il link alle ricette di Slow Food per il riutilizzo degli avanzi: http://www.unabuonaoccasione.it/it/da-non-perdere/ricette-slow-food

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Il futuro abbraccia l’ecologia e la natura: anche in Italia spopola la moda delle Tiny House
    Sono conosciute come le” Students Tiny house talk”, ovvero 10 metri quadrati di vivere ecosostenibile. Si tratta di tipiche casette svedesi completamente costruite in legno dal design moderno e pensate inizialmente per ospitare universitari. L’efficienza energetica e l’impronta ecologia sono l’aspetto fondamentale di queste abitazioni che puntano a minimizzare al massimo le emissioni di carbonio […]
  • La Nasa lo conferma: sulla Luna c’è acqua ed è accessibile
    Sulla Luna c’è acqua, un annuncio clamoroso ma vero. L’incredibile notizia arriva da due studi della Nasa pubblicati su Nature. Il primo studio coordianato dalla Nasa dimostra la scoperta rilevata dal telescopio volante Sofia della molecola dell’acqua sulla Luna. Grazie al telescopio Sofia, montato a bordo di un boeing 747 ha infatti risolto il mistero […]
  • A Trento è arrivato l’innovativo franchise di SkinMedic Beauty Clinic
    SkinMedic è un nuovo modo di concepire il mercato dell’estetica, in cui la realtà in franchising diventa un’opportunità di crescita condivisa. Da qualche mese, il noto marchio ha aperto anche una Beauty Clinic a Trento, presso il quartiere Le Albere. “Operiamo sul campo nel settore medicale-estetico da oltre 20 anni, inizialmente come produttori di attrezzatura […]
  • Casa Sebastiano: ogni giorno la qualità di una vita migliore
    In Trentino, a Coredo nel Comune di Predaia, tra boschi e il profumo dei frutteti, si apre un grande edificio in cui ogni giorno si costruisce la qualità di una vita migliore, Casa Sebastiano. Struttura dedicata alle persone con disturbi dello spettro autistico, è stata costruita dalla Fondazione Trentina per l’Autismo presieduta da Giovanni Coletti, […]
  • Dal camerino digitale alle chat “commessa”: Cambia l’esperienza d’acquisto anche nella moda
    L’arrivo del covid prima e l’emergenza sanitaria poi, sta accelerando un processo e una trasformazione che era più che mai prevedibile, puntando verso diversi cambiamenti, soprattutto quello dell’esperienza d’acquisto. Una direzione inconvertibile in cui molti, tra esperti e protagonisti del settore, stanno cercando di riprodurre le stesse sensazione dell’acquisto vissuto in negozio  provando ad uguagliarlo […]
  • Anche i grandi nomi della moda scelgono la sostenibilità: Prada lancia la nuova linea “Prada Re – Nylon” con plastica ricilata
    I grandi nomi della moda e del lusso si reinventano nella forma e soprattutto nella sostanza facendo della sostenibilità una propria cultura aziendale, impegnandosi verso una moda sostenibile e decisamente più responsabile. Questa è la direzione che ha deciso di prendere Prada, ampliando la sua proposta e introducendo una nuova collezione con del nylon rigenerato per […]
  • Al MART di Rovereto è arrivata la mostra “Caravaggio. Il contemporaneo”
    Michelangelo Merisi, in arte Caravaggio, è un pittore italiano nato a Milano nel 1571 e deceduto a Porto Ercole nel 1610. Questo incredibile autore, che si è formato a Milano e che ha lavorato a Roma, Napoli, Malta e in Sicilia fra il 1593 e il 1610, ha raggiunto la notorietà nel XX secolo dopo un […]
  • Arriva la crociera “ no where”: navigare in mare aperto senza scali né meta
    Dopo i voli verso il nulla annunciati da diverse compagnie aeree in Asia, ora, per riconquistare la fiducia dei viaggiatori e dei turisti di tutto il mondo arrivano anche viaggi in nave senza destinazione, le crociere “no where”. Si tratta di navigazioni in barca in mare aperto ma senza scali con andata e ritorno e […]
  • Il periodo di quarantena all’estero diventa un’opportunità di turismo: la Norvegia e il suo fascino
    Nonostante un periodo di limitazioni, viaggiare per turismo è diventato un imperativo, esiste infatti chi ha inventato proposte decisamente non convenzionali per trasformare l’attuale situazione di emergenza in una vera opportunità di turismo. Si parla in particolare del “Loften Quartine Tour”, un “pacchetto sicuro” pensato da Quality Group e marchiato da Il Diamante che punta […]
  • A Londra il vecchio taxi cambia stile: a bordo Playstation 4 e Apple TV
    Uno dei simboli della città di Londra, i tipici taxi neri Balck Cab dall’estetica retrò che percorrono le strade della capitale inglese, è stato finemente rivisitato in chiave moderna, realizzandone una versione di lusso ma fedele all’originale. Mantenendo la stessa funzione, un rivenditore di auto di fascia alta, ha realizzato un’edizione premium limitata di alto […]

Categorie

di tendenza