Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Caffè a 2 euro, il cliente chiama i vigili: multa di 1000 euro per il gestore del bar

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Un caffè considerato troppo caro: per questo motivo il cliente di un locale ha chiamato la polizia municipale per segnalare il fatto. Succede a Firenze, dove all’arrivo dei pubblici ufficiali il gestore è stato ‘punito’ per il costo alto del servizio non inserito nel menù cartaceo (ma solo digitale) con una multa da ben mille euro.

Lo sfogo è arrivato via social proprio dallo sfortunato barista, che in una video segnalazione spiega la particolare situazione. Il prezzo non era esposto, ma solo mostrato in forma diversa sul cosiddetto menu QR code.

Un decaffeinato amaro, nel vero senso della parola, per il titolare che tramite il social ha spiegato chiarito come questo prodotto, preparato secondo i metodi idonei, provenisse da una piccola piantagione del Chiapas a 1.300 metri di altitudine, e prodotto con un processo di estrazione ad acqua.

Pagheremo la multa – ha sottolineato il gestore – . Ma questa vicenda solleva un problema molto più diffuso: la scarsa cultura sul costo della qualità“.

La Ditta Artigianale, questo il nome della caffetteria fiorentina, è stata premiata quest’anno come una delle caffetterie indipendenti migliori al mondo secondo la classifica di Financial Times. 

E a chi si scandalizza – ribadisce il titolare – vorrei ricordare che abbiamo aperto una scuola di formazione, rinunciando a 100 metri quadrati di locale, e che paghiamo i nostri dipendenti di quattro locali secondo il contratto nazionale scegliendo sempre prodotti di qualità. Serve sensibilità sul vero valore del caffè e una maggiore valorizzazione di chi fa cultura della qualità“.

 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Trentino29 minuti fa

Orsi: approvato il DDL, potranno essere abbattuti fino a otto esemplari l’anno.

Alto Adige4 ore fa

Giovane sciatore 16enne perde la vita in una valanga a Plan in val Passiria

Trentino9 ore fa

Scontri alla protesta Stop Casteller: tensioni in Consiglio provinciale

Bolzano9 ore fa

Due arresti per rapina e aggressione: stranieri in possesso di droga saranno espulsi

Bolzano9 ore fa

Bolzano: sette espulsioni di stranieri e altre operazioni di contrasto alla criminalità

Politica11 ore fa

Arno Kompatscher pronto a guidare la Südtiroler Volkspartei in un momento critico

Alto Adige14 ore fa

Nuova perizia del sonno richiesta per il pizzaiolo accusato di omicidio

Bolzano14 ore fa

Furti seriali nei garage di via Alessandria, svaligiate le cantine delle palazzine Ipes

Val Pusteria15 ore fa

Ambientalisti si oppongono al progetto della nuova rotatoria a Valdaora-Anterselva

Trentino15 ore fa

Dibattito acceso a Trento sul destino degli orsi: la proposta di legge che fa discutere

Consigliati20 ore fa

Cosa mettere nel beautycase di Primavera? Tutti i consigli per una pelle idratata e glow, pronta per l’arrivo della nuova stagione!

Sport1 giorno fa

Il Bolzano conquista la prima vittoria nei quarti di finale superando il VSV per 5 a 2

Alto Adige1 giorno fa

Polizia di Stato e Corpo Forestale insieme per la sicurezza sulle piste di sci

Trentino1 giorno fa

Nuovi gravissimi insulti agli abitanti del Trentino dall’estremismo animalista

Italia ed estero1 giorno fa

Chico Forti in Italia: attesa potrebbe durare ancora settimane o più di due mesi

Archivi

Categorie

più letti