Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Italia ed estero

Continuano le ricerche senza sosta per l’operaio disperso nel crollo a Firenze

Pubblicato

-

foto ANSA
Condividi questo articolo




Pubblicità

Le squadre di soccorso hanno lavorato incessantemente anche durante la notte per tentare di localizzare l’ultimo operaio ancora disperso dopo il tragico crollo avvenuto nel cantiere di via Mariti a Firenze.

I vigili del fuoco sono sul campo con numerosi addetti e le unità specializzate Usar (Urban search and rescue), impegnate nelle complesse operazioni di ricerca tra le rovine. Nel corso della notte, le operazioni hanno incluso anche la messa in sicurezza dell’area del disastro, particolarmente pericolosa a causa dell’instabilità di grandi travi di cemento prefabbricato.

Nonostante gli sforzi, le ricerche mirate, concentrate in una specifica zona del crollo ritenuta probabile posizione dell’operaio, non hanno portato ai risultati sperati. La ricerca continua parallelamente alla delicata rimozione dei detriti.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nel frattempo, la Fillea-Cgil lancia un appello affinché le protezioni dei lavoratori pubblici vengano estese anche al settore privato. Alessandro Genovesi, leader della Fillea, in un’intervista concessa al quotidiano Repubblica, ha sfidato la premier Meloni a introdurre un decreto che allarghi le garanzie previste dagli articoli 41 e 119 del Codice degli appalti pubblici ai cantieri privati con contratti superiori a 500 mila euro.

Il Codice di Salvini, pur contenendo norme a favore dei lavoratori, è stato criticato da Genovesi per le disposizioni sul subappalto senza limiti, che non interessano al momento il cantiere di Firenze. Genovesi propone di invertire la rotta rispetto a quanto fatto in precedenza, estendendo le pratiche positive del settore pubblico a quello privato.

Tra le misure proposte vi sono l’obbligo di rispettare il contratto del settore edile, il divieto di abbassare i costi a discapito della manodopera e della sicurezza, e l’equiparazione dei diritti dei lavoratori appaltati e subappaltati. Genovesi sostiene che, se a Firenze fossero state in vigore tali normative, sarebbe stato possibile avere immediatamente un quadro chiaro del numero di aziende e lavoratori coinvolti, evitando così situazioni di pericolosa precarietà lavorativa.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Merano22 minuti fa

Carabiniere fuori servizio sventa una rapina e la Polizia arresta il malvivente

Alto Adige55 minuti fa

Terminata la stagione turistica invernale in Val Gardena, i Carabinieri fanno il punto

Bolzano1 ora fa

Anche Bolzano contro il nuovo “Codice della strage”. La conferenza stampa

Arte e Cultura2 ore fa

Contributo provinciale alla Fondazione Haydn. Kompatscher: “Un patrimonio culturale per tutta la regione”

Laives17 ore fa

Le critiche del Centro Sinistra di Laives su Serra didattica a Pineta e pulizia dell’abitato

Alto Adige18 ore fa

Incendio in una autorimessa a Flaines, intervento tempestivo dei vigili del fuoco

Bolzano21 ore fa

Bar e ristoranti: “Personale quasi introvabile per i locali di Bolzano”. La riunione del direttivo Confesercenti

Laives21 ore fa

Laives, dalla prossima settimana via alle nuove asfaltature

Val Pusteria1 giorno fa

A Brunico, controlli straordinari del territorio e prevenzione generale

Alto Adige1 giorno fa

Aggressioni e minacce tra motociclisti: retata della Polizia

Bressanone1 giorno fa

Risse e aggressioni, Polizia e Carabinieri chiudono nuovamente il bar SOLE a Bressanone

Economia e Finanza1 giorno fa

Rovereto: 150 assunzioni e 1,3 milioni di risorse per contrastare la disoccupazione

Trentino1 giorno fa

Nasce la «Montagnaterapia»: firmato l’accordo tra SAT e APSS

Benessere e Salute1 giorno fa

Bonus psicologo: richieste in scadenza al 31 maggio 2024

Alto Adige1 giorno fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Bolzano4 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Alto Adige3 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Archivi

Categorie

più letti