Connect with us

Società

Cartina geografica dell’Euregio per le scuole altoatesine

Pubblicato

-

Approfondire la conoscenza dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino e rafforzare l’interesse di bambini e ragazzi verso le regioni confinanti con una storia in comune.

Questo l’obiettivo che si vuole raggiungere con la nuova cartina geografica dell’Euregio, i cui primi esemplari sono stati consegnati questa mattina (25 settembre) dai presidenti Arno Kompatscher, Günther Platter e Maurizio Fugatti ai ragazzi di due scuole di Bolzano: la  scuola media “Josef Aufschnaiter” e la scuola elementare “Dante Alighieri”.

Il progetto è stato coordinato dalle Sovrintendenze scolastiche italiana e tedesca, dall’Ufficio programmazione e organizzazione del Trentino e dalla Bildungsdirektion del Tirolo.

Pubblicità
Pubblicità

Kompatscher, Platter e Fugatti, accompagnati anche dal vicepresidente altoatesino Giuliano Vettorato, sono stati accolti dalle direttrici delle due scuole, Ingrid Pertoll e Sabine Giunta, e da due gruppi di bambini e ragazzi.

“Questa cartina – ha spiegato Arno Kompatscher agli alunni – ci deve ricordare che viviamo in un’Europa che da 70 anni ci garantisce pace e benessere, e ci consente di superare i confini e riprendere la collaborazione da sempre presente fra le tre regioni del Tirolo storico”.

Su input della direttrice Sabine Giunta, che ha chiesto un rafforzamento dei progetti di partnership tra le scuole dell’Euregio, Kompatscher ha risposto sottolineando che “è proprio la nostra pluralità di lingue e culture che ci consente di rappresentarci come una piccola Europa nell’Europa. Il motto europeo “uniti nella diversità” si adatta perfettamente a ciò che rappresenta e vuole sempre di più rappresentare l’Euregio”.

Sulla parte anteriore della cartina geografica, di dimensioni adeguate ad essere installata su una parete, vi è la rappresentazione topografica delle tre regioni che formano l’Euregio.

Sulla parte posteriore, invece, è rappresentata l’Aquila Tyrolensis realizzata all’inizio del XVII secolo da Matthias Burgklechner, una rappresentazione della Contea del Tirolo con i principati ecclesiastici di Bressanone e Trento. Oltre alle cartine geografiche, i presidenti di Alto Adige, Tirolo e Trentino hanno consegnato ai ragazzi del materiale scolastico dedicato all’Euregio destinato a tutte le quinte classi delle scuole elementari e alle prime classi delle scuole medie.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza