Connect with us

Alto Adige

Euregio dei giovani: “Tre territori. Tre scuole. Un’Europa”

Pubblicato

-

Negli ultimi due giorni, 60 studenti, tra i 16 ed i 17 anni, provenienti da Tirolo, Alto Adige e Trentino si sono incontrati ad Innsbruck ed hanno lavorato assieme nell’ambito dell’evento dell’Euregio “Tre territori. Tre scuole. Un’ Europa” per trovare soluzioni per le sfide future nei settori della mobilità, dell’ambiente e dell’educazione.

“Questo lavoro congiunto dei giovani dell’Euregio su temi che sono di particolare importanza per i nostri tre territori farà da apripista all’Euregio di domani” ha chiarito il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher Martedì 28 settembre i giovani hanno quindi presentato le loro proposte e soluzioni per il futuro al presidente dell’Euregio, Günther Platter. 

Le classi del Bundesrealgymnasium Adolf-Pichler-Platz di Innsbruck, del Liceo dei Francescani di Bolzano e del Liceo Galileo Galilei di Trento hanno partecipato all’evento. In piccoli gruppi, i giovani hanno elaborato soluzioni per i problemi e le sfide nell’Euregio e possibili modi per crescere ulteriormente insieme in futuro.

Pubblicità
Pubblicità

Durante le lezioni e in questi due giorni, i giovani hanno sviluppato soluzioni creative e complete per le sfide del futuro. Esempi delle proposte sono, per esempio, nel settore della mobilità, la standardizzazione dei sistemi tariffari, portali di prenotazione moderni e transfrontalieri e biglietti uniformi per scolari e studenti.

Anche il tema delle energie rinnovabili e dei veicoli ecologici gioca un ruolo importante per i giovani. Ma anche l’espansione dell’infrastruttura ciclistica, il turismo sostenibile ed ecologico, così come il rafforzamento dei processi di produzione regionali e l’agricoltura biologica sono vicini al cuore degli studenti. Gli alunni hanno anche chiesto più classi bilingui e programmi di scambio nell’Euregio.

L’Euregio può continuare ad avere successo solo se lavoriamo insieme ai giovani per sviluppare soluzioni valide per i problemi più urgenti del nostro tempo. Abbiamo bisogno della voce delle giovani generazioni per mostrarci quelle che ai loro occhi sono questioni cruciali ma anche paure e preoccupazioni che possiamo dominare insieme – perché gli studenti di oggi sono gli adulti e i genitori di domani.

Pubblicità
Pubblicità

Proprio per questo è importante ascoltarli, capire le loro preoccupazioni e i loro suggerimenti e prenderli sul serio. Portiamo via preziosi suggerimenti per il nostro lavoro, per i quali siamo molto grati agli alunni e ai loro insegnanti“, ha sottolineato il capitano del Tirolo, Günther Platter nel corso del suo intervento.

Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, ha sottolineato come “il coinvolgimento degli studenti dei tre territori rappresenti un elemento fondamentale per far conoscere e comprendere l’importanza e l’utilità dell’Euregio tra le giovani generazioni. La manifestazione ‘Tre territori – tre scuole – un’Europa’ va in questa direzione e rappresenta un modo per apprezzare la prospettiva dei ragazzi e delle ragazze su temi decisivi per il futuro dell’Euregio, tempo in cui saranno principalmente loro a essere protagonisti delle scelte più importanti”.

I risultati del laboratorio promosso dall’Euregio possono essere consultati al seguente link futureu.europa.eu.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige2 settimane fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Sport4 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige4 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Valle Isarco3 settimane fa

Cade in una piscina d’albergo a Naz Sciaves: bimbo di due anni muore annegato

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Bolzano3 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige2 settimane fa

In Alto Adige i no vax non cedono: ancora 30mila over 50 da vaccinare

Val Venosta3 settimane fa

Val Venosta: si schianta con l’auto. Intervengono i vigili del fuoco di Laudes

Alto Adige2 settimane fa

Dati Covid 10 gennaio: 175 positivi da PCR e 960 da test antigenici. 2 decessi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 190 casi positivi da PCR e 2.849 test antigenici positivi, altri due decessi

Alto Adige4 settimane fa

Camper prende fuoco sull’Alpe di Siusi: due persone intossicate

Alto Adige2 settimane fa

Incidente in Val Gardena: tre feriti sono stati portati in ospedale

Unico&Bello

Hotel di lusso nello spazio, dal 2022 la possibilità di soggiornare a 320 km di altezza

Il turismo spaziale è sempre più vicino a diventare realtà, completando la sua offerta con la realizzazione di un hotel di lusso nello spazio. Dopo aver…

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza