Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Fu mamma Provincia, Nicolini: “Come concilieranno i ristori da lockdown e il mantenimento delle prestazioni?”

Pubblicato

-


“Chiediamo chiarezza da parte dell’assessore alla salute – esordisce il consigliere M5S Nicolininon è oltremodo tollerabile che mentre viene comunicato che il 2020 è stato il primo anno dal 1932 in cui in Alto Adige ci sono stati più decessi che nascite, la Giunta pensi soltanto ad intraprendere iniziative differenti da quelle nazionali o europee per puro spirito di contraddittorio. 

La scelta scellerata delle aperture incondizionate a fisarmonica delle scorse settimane, quando il comitato tecnico scientifico nazionale e l’Europa dichiaravano l’Alto Adige zona rossa, sta presentando un bilancio pesantissimo agli altoatesini con la dichiarazione del nuovo lockdown.

La domanda che tutti ci poniamo è: se avessimo seguito le indicazioni dateci, saremmo a questo punto? Sicuramente no! 

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

Adesso staremmo discutendo su come riaprire le piste in sicurezza invece di annunciarne la chiusura totale. La Provincia probabilmente non avrà la capacità finanziaria di erogare alcun ristoro e perciò le attività che chiuderanno o i ristori andranno inevitabilmente ad intaccare altre prestazioni della Provincia in virtù della necessità di chiudere i bilanci in pareggio. 

Oltre al danno della chiusura, le attività economiche dovranno subire la beffa di non vedersi tutelati da quella che, ormai dobbiamo dirlo, fu ‘mamma Provincia’. La scarsa attenzione che viene rivolta alla democrazia è ancora più preoccupante: le decisioni del comitato tecnico scientifico locale sono segrete, nessuno sa cosa hanno consigliato alla Giunta, pur essendo un organo tecnico pagato con le tasse dei cittadini”. 

E ancora: “Se tali dubbi non bastassero ad avvalorare la mancanza di attenzione verso la democrazia e verso le cittadine ed i cittadini dell’Alto Adige vi è la scelta di ieri (04/02/2021) in Consiglio provinciale alle 17,40 da parte del Presidente di non fornire i dati o affermare di avere dati “ancora da elaborare“.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

“Ci uniamo a tutte le minoranze in Consiglio provinciale per la richiesta di una sessione straordinaria e lunedì nella riunione dei gruppi chiederemo con forza una mozione di sfiducia nei confronti dei responsabili di quanto sta accadendo”, conclude il consigliere pentastellato.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Sport19 minuti fa

«Rudbeckia Amarillo Gold» brilla insieme all’FCS, testimonial della splendida pianta dell’Associazione Floricoltori altoatesini

Alto Adige2 ore fa

Tavolo di coordinamento per la prevenzione della violenza di genere

Alto Adige2 ore fa

Sono 23 gli uomini che hanno completato la loro formazione da vigile del fuoco professionista

Bolzano2 ore fa

In 31 pronti a diventare segretario comunale: consegnati a Palazzo Widmann i diplomi

Alto Adige2 ore fa

I Carabinieri di Silandro e dei NAS di Trento chiudono un supermercato a causa dei topi

Bressanone3 ore fa

Centro di mobilità di Bressanone, sabato 28 maggio il taglio del nastro e la consegna del premio “Stazione dell’anno”

Alto Adige3 ore fa

Borse di studio in medicina: 18 posti all’UMCH di Amburgo

Arte e Cultura4 ore fa

Martedì 24 maggio alla biblioteca provinciale “Friedrich Teßmann”, autori altoatesini propongono una serie di letture dedicate al conflitto in Ucraina

Alto Adige4 ore fa

Coronavirus: 9 casi positivi da PCR e 212 test antigenici positivi

Val Venosta6 ore fa

Alloggi Ipes in val Venosta, italiani penalizzati, Urzì: «criteri di assegnazione da rivedere»

Merano6 ore fa

Merano: serata informativa sui lavori in via Portici e via Leonardo Da Vinci

Alto Adige7 ore fa

Scritte filorusse, imbrattata l’insegna del Gruppo consiliare di Fratelli d’Italia

Politica7 ore fa

Italia Viva Alto Adige Südtirol sul referendum provinciale del 29 maggio a favore del Sì

Ambiente Natura7 ore fa

Giornata mondiale delle api: se le api stanno bene, anche l’ambiente sta bene

Alto Adige7 ore fa

Sono 52 gli studenti che beneficeranno delle borse di studio della Regione per andare a scuola in Europa

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, alla fermata dell’autobus trovato il corpo senza vita di un 60enne

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: 8 casi positivi da PCR e 124 test antigenici positivi

Alto Adige2 settimane fa

Coronavirus: 45 casi positivi da PCR e 496 test antigenici positivi

Bolzano4 settimane fa

Bolzano, auto esce di strada e finisce nel giardino di una casa

Bolzano2 settimane fa

Il Lido di Bolzano riapre al pubblico sabato 21 maggio: tariffe invariate

Bolzano2 settimane fa

Bolzano, sgomberato uno stabile in disuso: tunisino aggredisce 4 agenti, arrestato

Sport2 settimane fa

Biglietti FC Südtirol – Modena. Le modalità di acquisto dei ticket per gara-3 della Supercoppa di Serie C 2022

Musica3 settimane fa

Bolzano Festival Bozen 2022 «Musica senza confini»

Benessere e Salute3 settimane fa

Come avviene un richiamo di prodotti alimentari? Mangiare, bere ed altre delizie: lo sapevate che…?

Merano2 settimane fa

Referendum abrogativi popolari del 12 giugno 2022

Val Pusteria4 settimane fa

Era scomparsa a Valdaora: trovata dopo tre mesi la salma di Marianne Sagmeister

Alto Adige1 settimana fa

Coronavirus: tre i nuovi decessi, inoltre14 casi positivi da PCR e 536 test antigenici positivi

Italia ed estero3 settimane fa

Stop al canone RAI in bolletta. Cosa cambia dal 2023?

Alto Adige1 settimana fa

Bolzano: controlli della Polizia di Stato nel capoluogo, un denunciato per detenzione di cocaina e due espulsioni

Bolzano4 settimane fa

Ipertrofia Prostatica Benigna: a Bolzano i nuovi trattamenti non chirurgici

Archivi

Categorie

di tendenza