Connect with us

Val Venosta

Furti e truffe in provincia: arrestati due campani di 45 e 56 anni

Pubblicato

-

I Carabinieri di Silandro e Parcines sono intervenuti in un affittacamere di Rablà, dove hanno trovato parecchia refurtiva proveniente da furti perpetrati negli ultimi tempi in provincia ed in particolare ad Appiano.

Due uomini, entrambi originari della Campania di 45 e 56 anni, gravati da parecchi precedenti per furti e truffe, sono stati fermati fuori dalla struttura ricettiva venostana.

Non è chiaro perché i truffatori avessero preso dimora lì. Forse per spendere qualcosa di meno o forse per dare meno nell’occhio evitando i centri più grossi come Bolzano e Merano. Ma l’effetto è stato l’opposto.

Pubblicità
Pubblicità

Agli abitanti del luogo infatti dei volti poco conosciuti e una vistosa auto nera con materiali vari caricati e in bella vista, non potevano passare inosservati.

E così hanno chiamato la centrale operativa che ha subito mandato un’autopattuglia sul posto a controllare.

Nell’auto è stata ritrovata una e-bike rubata e nella camera un’altra e-bike con vari materiali dal lavoro (saldatrice, trapani e abbigliamento), per un valore stimato di circa cinquemila euro.

Il tutto è stato sequestrato e i due sono stati denunciati per ricettazione.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza