Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Società

Gianfranco Paglia, Medaglia d’Oro al Valor Militare, in visita al 6° reggimento Alpini

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Gianfranco Paglia, Ufficiale dell’Esercito Medaglia d’Oro al Valor Militare per l’eroico comportamento tenuto in Somalia nel luglio 1993 (nell’ambito della missione delle Nazioni Unite IBIS UNOSOM II) in quella che è ricordata come la “battaglia del pastificio”, ha visitato oggi il Comando del 6° reggimento Alpini.

Accolto in caserma dal Comandante del reggimento, Colonnello Massimo Comelli, al termine della cerimonia dell’Alza Bandiera il Tenente Colonnello Paglia si è soffermato a parlare con il personale del reparto a cui ha voluto ricordare l’importanza del servizio quotidianamente svolto dagli uomini e dalle donne in uniforme nel rispetto del giuramento prestato alla Patria, un servizio che significa impegno e vocazione al servizio del Paese.

Spostatosi poi nell’Ufficio del Comandante, dove è custodita la Bandiera del reggimento – tra le più decorate dell’Esercito – al Tenente Colonnello Paglia sono state illustrate le attività che vengono quotidianamente sviluppate nelle numerose aree addestrative della Val Pusteria e le specificità di un reggimento che si caratterizza per le peculiari capacità formative offerte ai diversi reparti delle Forze Armate nel saper operare in montagna ed in ambienti e contesti particolari.

Successivamente, presso la palestra di arrampicata indoor di Brunico, l’Ufficiale ha potuto vedere un’attività di istruzione che gli istruttori di alpinismo del Battaglione “Bassano” stavano conducendo con i bambini della scuola elementare di San Lorenzo nell’ambito di un progetto di “avvicinamento all’arrampicata” che il reggimento sostiene durante l’anno a favore degli Istituti scolastici della Val Pusteria.

Oggi il Tenente Colonnello Gianfranco Paglia si divide tra numerosi impegni, in Patria e all’estero, quale capitano del Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa e Consigliere del Ministro della Difesa per le iniziative volte a valorizzare in ambito sportivo il personale militare affetto da disabilità conseguente a incidenti subiti nell’adempimento del dovere o in servizio, per le tematiche connesse al reinserimento nel mondo del lavoro del personale militare e dei loro familiari e per le attività promozionali da svolgersi nelle scuole ai fini della conoscenza della storia e del ruolo delle Forze Armate in campo nazionale e internazionale.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Archivi

Categorie

più letti