Connect with us

Merano

La città di Merano aiuta Antrodoco

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Antrodoco è uno dei Comuni del Centro Italia che ancora convivono con le drammatiche conseguenze del sisma del 2016.

Nel 2017 gli organizzatori della partita di calcio del cuore – che ha visto la partecipazione delle star Zinedine Zidane e Ciro Ferrara – avevano donato agli oltre 2.500 abitanti del paese in provincia di Rieti la somma di 50.000 euro.

Il Comune di Merano aveva nella circostanza stanziato un contributo di 10.000 euro. Con questo importo è stato acquistato uno scuolabus che è già in funzione e che permette ai padri e alle madri del paese e ai loro figli di affrontare più facilmente le incombenze quotidiane, in particolare gli spostamenti da e per la scuola.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Il terremoto non ha provocato però solo danni materiali, ma ha lasciato segni profondi nell’animo degli abitanti di Antrodoco, un paese che vuole fortemente tornare alla normalità e realizzare nuove idee e nuovi progetti per la comunità intera.

Se ne è reso conto di persona il sindaco Paul Rösch, che lo scorso fine settimana si è recato appunto ad Antrodoco per incontrare la locale Giunta e la popolazione.

“L’incontro con gli amministratori e gli abitanti di Antrodoco e la loro cordialità mi hanno commosso profondamente“, ha spiegato Rösch, che questa sera riferirà delle sue impressioni anche al Consiglio comunale.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

“Gli amministratori e i cittadini di Antrodoco si sono fatti forza e stanno cercando nuove vie per riportare fiducia e benessere nel loro paese e nelle loro vite. Noi vogliamo essere solidali e dare loro una mano. Le forme di sostegno possono essere diverse, gli aiuti economici non sono prioritari. Il sindaco di Antrodoco e il suo team hanno ad esempio manifestato interesse al nostro sistema di assegnazione degli appalti pubblici e vorrebbero farci visita in municipio per rendersi conto di persona dei criteri e delle procedure che seguiamo”.

“Un’altra necessità molto avvertita ad Antrodoco – ha proseguito Rösch – è quella del potenziamento dell’informatizzazione della pubblica amministrazione e delle aziende private per garantire da un lato più trasparenza e dall’altro una maggiore competitività. Anche in questo caso – grazie ai progetti innovativi avviati dal Comune di Merano (Meridia, Mestech, startbase) – potremmo fungere da intermediari e fornire loro contatti di esperti e imprese specializzate. Ad Antrodoco poi è stato di recente risanato lo stabilimento termale. La sua riapertura – questa è l’auspicio degli abitanti – dovrebbe contribuire a rilanciare l’economia locale. I giovani imprenditori che sostengono questo progetto vorrebbero studiare da vicino il modello meranese e cogliere spunti per una gestione e una promozione di successo della struttura. Anche qui noi, o meglio, la direzione delle Terme cittadine, potrebbe fornire loro una preziosa consulenza”.

“Coesione e solidarietà: sono questi i valori che vogliamo coltivare, perché intendiamo agire generosamente. La solidarietà è il fondamento della civiltà e impulso essenziale per una convivenza pacifica e per il progresso comune“, ha concluso Rösch.

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina6 ore fa

Carabinieri: arrivano i primi risultati dei controlli stradali rafforzati

Sport6 ore fa

Per l’HCB Alto Adige Alperia, in difesa c’è la conferma di Enrico Miglioranzi

Bolzano7 ore fa

Due pregiudicati stranieri rubano all’Interspar ed aggrediscono l’addetto alla vigilanza.

Merano7 ore fa

Anni di persecuzioni, violenze e minacce all’ex compagna. Al marito 45enne divieto di avvicinarsi e ritiro del permesso di soggiorno

Italia ed estero1 giorno fa

Londra celebra il compleanno di Re Carlo III e Kate riappare in pubblico

Benessere e Salute1 giorno fa

Bolzano ospita convegno sul carcinoma del retto: nuove strategie terapeutiche al centro

Alto Adige1 giorno fa

Ex rifugiato politico espulso per terrorismo: Il Questore di Bolzano interviene

Val Venosta1 giorno fa

Rapido intervento dei Vigili del Fuoco a Prato allo Stelvio: domato incendio nel biotopo Prader Sand

Alto Adige1 giorno fa

Riunione Euregio: Brennero, transizione energetica e Protezione Civile al centro dei lavori

Alto Adige2 giorni fa

Riaperto Passo Rombo: la strada panoramica torna accessibile dopo l’inverno, chiuso ancora lo Stelvio

Alto Adige2 giorni fa

53 studenti fra Trentino e Alto Adige sono in partenza per un anno di studio in Europa

Sport2 giorni fa

Federico Valente resta alla guida dell’FC Südtirol

Sport2 giorni fa

Gianluca Vallini al secondo anno a Bolzano

Bolzano2 giorni fa

Violenza sessuale in strada per due giovanissime sorelline. Arrestato un nigeriano

Val Pusteria3 giorni fa

Il ricordo degli atti eroici degli alpini del sesto durante la battaglia sul monte Ortigara

Alto Adige3 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura4 settimane fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige4 settimane fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Sport3 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Bolzano4 settimane fa

Ruba in un centro giovanile e aggredisce l’educatore. Arrestata giovane trentina

Bolzano Provincia4 settimane fa

Intensificazione dei controlli di velocità sulla MeBo: c’è chi viaggia a 192 km/h

Italia ed estero4 settimane fa

Chico Forti è rientrato in Italia dopo 24 anni

meteo4 settimane fa

Maltempo, la protezione civile emette l’allerta ordinaria (gialla)

Alto Adige3 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Trentino4 settimane fa

Lavarone: dopo l’incendio si aspetta il nuovo Drago Vaia

Alto Adige3 settimane fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Bolzano4 settimane fa

I giovani imprenditori hanno bisogno di spazi, CNA e Comune uniscono le idee

Offerte lavoro4 settimane fa

Giustizia: concorso per diciannove posti a tempo indeterminato

Val Pusteria3 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Archivi

Categorie

più letti