Connect with us

Merano

Merano: Venti di note, splendori della polifonia. Il concerto a Santa Maria Assunta

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

L’appuntamento è per questa sera alla chiesa di Santa Maria Assunta con “Venti di Note“, la rassegna per i 20 anni dalla fondazione della corale meranese “Non nobis Domine“.

Il concerto polifonico, ad ingresso libero, avrà inizio alle 20.30 e segna uno degli appuntamenti musicali più suggestivi di inizio estate nella città del Passirio.

Associata alla Federazione Cori dell’Alto Adige, Non nobis Domine da ormai due decenni è impegnata in provincia e fuori provincia.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La corale nasce da un gruppo di amici appassionati al canto.

Nell’autunno del 1999 si sono ritrovati assieme ad ascoltare un concerto tenuto a Merano da una corale di Lecco e hanno così deciso di dedicare tempo ed energie per provare ad educarsi al canto ed al suo significato.

Inizialmente sono una ventina di amici che si trovarono per preparare un concerto in occasione della Pasqua che andranno poi ad eseguire, qualche mese più tardi, nella Chiesa di S. Spirito a Merano.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Da lì nasce, di concerto in concerto un’esperienza di educazione al canto che va avanti con passione arrivando ad oggi.

Attualmente la corale conta 42 cantori. Il repertorio è quello della musica sacra polifonica del ‘400-‘500-‘600 con incursioni nel genere popolare sempre sacro e generi musicali più recenti.

Oltre all’attività concertistica, presta servizio liturgico mensilmente a Bolzano, Merano e in occasioni liturgiche speciali.

Il Direttore storico è Antonio Battistella (“cantore prestato alla direzione” come ama definirsi) coadiuvato da Roberto Sette (uno dei primi coristi allora adolescente) oggi diplomato in direzione e composizione al Conservatorio di Trento.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Bolzano4 settimane fa

Tentano la rapina e scatta una rissa. Espulsi tre cittadini marocchini

Archivi

Categorie

più letti