Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Monitoraggio del Gadera: inaugurata la stazione idrometrica di Mantana

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

La nuova stazione idrometrica di Mantana sul rio Gadera è uno strumento dal carattere estremamente innovativo, ha sottolineato il direttore dell’Ufficio provinciale idrologia e dighe Roberto Dinale in occasione dell’inaugurazione odierna (15 luglio): accanto ai tradizionali parametri idrologici come livello dell’acqua, temperatura, velocità e portata, è infatti in grado di registrare anche grandezze utili a determinare la quantità di sedimenti trasportati.

I dati idrometrici sono utili soprattutto per la gestione di situazioni idrologiche critiche come piene fluviali e scarsità idrica, e per la pianificazione sostenibile degli utilizzi delle risorse idriche e del territorio quali i piani delle zone di pericolo, ha ricordato l’assessore provinciale all’agricoltura Arnold Schuler, che oggi non ha potuto essere presente di persona all’inaugurazione della nuova stazione idrometrica.

50 stazioni idrometriche in Alto Adige

Dal 1975 l’Ufficio idrografico dell’Agenzia provinciale per la Protezione civile gestisce in la rete per il monitoraggio quantitativo dei corsi d’acqua dell’Alto Adige, per un totale di 50 stazioni di misura circa. Già tra il 2007-2013, attraverso il Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale (FESR), erano stati finanziati con successo 8 progetti di rinnovo e ampliamento della rete di monitoraggio, nel Periodo di programmazione 2014-2020 si è deciso di continuare l’opera con altre 8 stazioni.

Cinque di queste sono già in servizio (Vipiteno-Isarco, Salorno-Adige, S. Giorgio-Aurino, Gadera-Mantana, Vandoies-Rienza). Già approvata è inoltre la stazione sul rio Solda a Ponte Stelvio e 2 ulteriori proposte progettuali sono state appena presentate (Caminata-Aurino e Vipiteno- rio Ridanna).

I costi previsti per il 2014-2020 sono di complessivi 2,4 milioni di euro. 1,6 milioni sono già stati spesi. L’investimento per questa stazione idrometrica è stato di 525.000 euro. Lo schema di finanziamento prevede la seguente ripartizione percentuale dei costi: EU 50%, Stato 35%, Provincia 15%.

Le caratteristiche della stazione e lavori collaterali

Per la stazione idrometrica di Mantana si sono aggiunti due ulteriori lotti dei lavori per complessivi 360.000 euro che hanno consentito la realizzazione anche delle opere seguenti, ha aggiunto Dinale, responsabile del progetto: rifacimento e adattamento alle esigenze di misura della passerella ciclopedonale Schraffl, posa della tubazione del gas di Südtirolgas al di sotto del torrente Gadera, sostituzione della fermata dell’autobus sulla strada statale della Val Badia, ristrutturazione dell’areale della stazione di misura, realizzazione di una postazione di pompaggio per i locali vigili del fuoco volontari.

Durante la presentazione del progetto è stata sottolineata in particolare l’ottima collaborazione tra le Ripartizioni e gli Uffici provinciali, come anche con tutti gli altri enti coinvolti come Comune, Comunità comprensoriale, gestori delle infrastrutture.

Un ringraziamento è andato anche a collaboratrici e collaboratori dell’Agenzia per la Protezione civile, al responsabile di progetto e alla ditta esecutrice della maggior parte dei lavori, così come ai progettisti esterni e delle oltre 60 ditte e fornitori, per lo più locali, che hanno a loro volta collaborato alla realizzazione e alla buona riuscita del progetto.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige3 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Archivi

Categorie

più letti