Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Benessere e Salute

Parafilia: quando la sessualità diventa deviante

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il termine parafilia indica qualsiasi intenso, persistente o preferenziale interesse sessuale diverso dall’interesse sessuale per la stimolazione genitale o i preliminari sessuali con partner umani, fenotipicamente normali, fisicamente maturi e consenzienti.

Alcune attività erotiche parziali, ambivalenti e polimorfe possono far parte, in misura più o meno variabile per intensità e accesso alla coscienza, di una sessualità “normale”.

Il valore patologico si pone al crescere della frequenza con cui un soggetto preferisce sostituire ad una sessualità “normale” l’attività erotica parziale o “deviata”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Una visone più approfondita pare suggerire che il senso del comportamento sessuale deviante si trovi nel significato che viene personalmente e singolarmente conferito nel rapporto con gli altri, e che questo significato si vada costruendo nelle esperienze precoci delle relazioni che caratterizzano uno sviluppo infantile normale piuttosto che una crescita in presenza di fattori traumatizzanti o genitorialità anomale.

Alla base dello sviluppo di una parafilia pare comunque collocarsi una struttura di personalità patologica, con un qualche tipo di regressione o fissazione del soggetto ad una sessualità pre-genitale.

Tale sviluppo presenta inoltre in maniera discretamente stabile delle differenze tra uomo e donna, dove nel primo prevalgono degli oggetti perversi esterni, nella seconda si fanno strada significati e contenuti “interni” che assumo forme più sottili come ad esempio la bulimia, la femminilità caricaturale, la prostituzione, alcune automutilazioni o alcune manifestazioni alterate della maternità.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Escludendo l’ambito assai vasto e particolarmente antisociale della pedofilia, ricordiamo qui altri comportamenti sessuali devianti discretamente diffusi quali il feticismo, consistente nell’adorazione sessualizzata di singole parti del corpo o di oggetti, il frotteurismo che comporta il toccare e lo strofinarsi contro persona non consenziente, il voyeurismo che comporta l’atto di osservare un soggetto spesso inconsapevole mentre è nudo, si spoglia o pratica attività sessuali, il sadomasochismo, il travestitismo ecc.

Tra le più rare ricordiamo invece la gerontofilia quale intenso desiderio sessuale rivolto a persone anziane, la necrofilia che contraddistingue l’interesse per attività sessuali con cadaveri e molte altre la cui diffusione nella popolazione risulta assai limitata (ibristofilia, picacismo, simforofilia, saliromania, ecc).

Investigando ulteriormente le cause alla base di tali anomali sviluppi una teoria che ha ricevuto discreto credito propone il ruolo predominante dell’apprendimento durante le fasi di sviluppo infantile-adolescenziale, specialmente se posto in relazione ad eventi di abuso.

In tale contesto rimane di interesse la cd teoria dell’abusatore abusato in cui un soggetto adulto replica una vittimizzazione subita da bambino per ridurre gli affetti dolorosi di quanto subito, operando cosi una sorta di identificazione con l’aggressore.

Difficili e di esito incerto sono le procedure trattamentali per questo genere di psicopatologie.

Molte traggono spunto dai modelli di prevenzione propri del mondo delle dipendenze da sostanze, riconoscendo in questo una radice comune nella circuiteria neuropsichica che sostiene i fenomeni di craving e addiction, siano essi rivolti a comportamenti (p.es. Gioco Azzardo Patologico) o a molecole psicoattive.

 

Il contributo per La voce di Bolzano è del Dr Michele Piccolin, psicologo, perfezionato in psicologia e neuropsicologia forense, Perito e Consulente Tecnico per la Procura della Repubblica, per il Giudice di Pace e per il Tribunale Civile e Penale di Bolzano e Trento. Consigliere Ordine degli Psicologi della Provincia di Bolzano, Esperto del gruppo Alienazione parentale.it

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige40 minuti fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Val Pusteria16 ore fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone16 ore fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige20 ore fa

Il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, ha un nuovo comandante

Alto Adige21 ore fa

Stagione sciistica impegnata per i poliziotti sciatori. Il bilancio sulle piste

Bolzano21 ore fa

Ruba collana d’oro e anello di diamanti ad un’anziana. Foglio di via per una 62enne trentina, pregiudicata

Merano22 ore fa

Rompono il finestrino di un’auto per rubare al suo interno: rintracciati e denunciati dai Carabinieri di Postal

Val Pusteria22 ore fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Bolzano22 ore fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Valle Isarco22 ore fa

Scolaresca in gita chiama i Carabinieri e fa fermare due ladri di biciclette. Presi alla Stazione ferroviaria di Bolzano.

Merano1 giorno fa

Lite violenta a Merano, due trentenni si accoltellano in strada

Oltradige e Bassa Atesina1 giorno fa

Due giovani fermati in scooter, ubriachi e senza casco, insultano i carabinieri

Alto Adige2 giorni fa

L’Assessora provinciale Rosmarie Pamer, garantisce supporto al Banco alimentare

Val Pusteria2 giorni fa

Grave incidente stradale a Vandoies di Sopra: due feriti estratti dalle lamiere

Bolzano2 giorni fa

Rompe la vetrata del Lidl per fuggire dopo un furto: algerino fermato, denunciato ed espulso

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano4 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Merano3 settimane fa

Controlli speciali a Merano: il questore notifica altri decreti di espulsione

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Archivi

Categorie

più letti