Connect with us

Alto Adige

Piano di promozione per la famiglia, via libera della Giunta

Pubblicato

-

Foto: Agenzia per la famiglia/Ingrid Heiss

La Giunta provinciale ha approvato un importante documento strategico che definisce le priorità programmatiche per i prossimi anni nel settore delle politiche a favore delle famiglie. Su iniziativa dell’assessora alla famiglia, Waltraud Deeg, l’esecutivo ha infatti approvato il primo piano provinciale di promozione per la famiglia. Il documento è stato sviluppato nel corso di un processo partecipativo che ha visto il coinvolgimento di numerosi stakeholder, decisori ed enti scientifici sotto il coordinamento dell’Agenzia per la famiglia. “La nostra società si deve fare carico della crescita, dello sviluppo e del buon invecchiamento della popolazione. Il piano di promozione per la famiglia indica i settori su cui concentrare i nostri sforzi e le misure da adottare per fare il miglior uso possibile delle opportunità esistenti” ha dichiarato l’assessora Deeg.

Obiettivo: Alto Adige a misura di famiglia

Il documento è articolato in tre aree prioritarie: rafforzamento precoce delle famiglie,conciliazione tra famiglia e lavoro, sostegno finanziario alle famiglie e ciascuna di queste aree prevede specifici obiettivi e misure concrete. Alcune misure sono già state attuate, come il piano quadro per l’educazione, l’educazione e la cura della prima infanzia o un’ordinanza di attuazione per una politica comunale a favore delle famiglie. Ma il piano contiene anche nuove misure come, ad esempio, la promozione di spazi pubblici a misura di famiglia o l’ampliamento dell’EuregioFamilyPass Alto Adige anche ai nonni.

Pubblicità
Pubblicità

 Il piano, secondo gli estensori, è stato redatto con la consapevolezza che la famiglia, come la società, è soggetta a continui mutamenti e che è quindi necessario creare condizioni quadro adeguate sotto il profilo giuridico, sociale ed amministrativo. A tal fine, è stato scelto un approccio che includeva il coinvolgimento delle organizzazioni delle famiglie, dei responsabili delle tematiche famigliari a livello comunale e comprensoriale, ma anche i contributi scientifici della Libera Università di Bolzano e dell’Istituto austriaco per la ricerca sulla famiglia (ÖIF). “La politica a favore della famiglia è un tema d’importanza centrale, deve essere applicata a tutti i livelli e coinvolgere il maggior numero possibile di ambiti di vita delle famiglie. Questo è il motivo per cui il piano è un documento fondamentale e sarà necessario il coinvolgimento di tutti per la sua attuazione”, sottolinea la Deeg.

Politica per la famiglia, un obiettivo trasversale 

Il piano di promozione per la famiglia, insieme alla legge sul sostegno alle famiglie (LP 8/2013), crea le basi per uno sviluppo mirato ed il sostegno alle famiglie in Alto Adige. Con la delibera odierna è stata sottolineata la necessità di un sostegno più forte e pianificato a favore della famiglia a tutti i livelli. “Si tratta di stabilire la centralità della famiglia come un valore vissuto da tutti ed a questo scopo è fondamentale intensificare il lavoro di rete”, afferma Waltraud Deeg. I contenuti del piano saranno a breve al centro di un’apposita conferenza stampa ed il testo integrale sarà presto disponibile online per tutte le parti interessate sul portale web della Provincia dedicato alla famiglia o in formato cartaceo.

ck/fg

NEWSLETTER

Archivi

  • Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi
    Il Ministero dello Sviluppo economico ha apre le porte ad un bando più che mai attuale, rivolto a tutte le aziende che manifestano il proprio interesse a partecipare alla costruzione di un “IPCEI” nella catena... The post Mise, al via le candidature IPCEI: contributi fino al 100% per progetti digitali innovativi appeared first on Benessere […]
  • Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita
    L’obiettivo di un’economia spaziale fondata anche sul turismo si sta avvicinando così velocemente, tanto da far annunciare la prima data per l’apertura dei viaggi turistici spaziali. Primo volo turistico La compagnia missilistica Blue Origin appartenente... The post Al via la stagione del turismo spaziale, un’economia in crescita appeared first on Benessere Economico.
  • Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele
    In arrivo un disegno di legge temporaneo per rimediare alla discontinuità del lavoro nel mondo dello spettacolo. Una sorta di bonus contributivo per pareggiare, dal punto di vista pensionistico i lavoratori dello spettacolo per gli... The post Lavoratori dello spettacolo, in arrivo un Ddl con sostegni e tutele appeared first on Benessere Economico.
  • Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin
    Dal lavoro alla vita privata, fino al tempo libero: flessibilità è sicuramente la parola dell’anno, tanto da arrivare ad influenzare anche il mondo del noleggio. Anche questo settore infatti, negli ultimi anni ha declinato la... The post Arriva il primo noleggio auto con rata decrescente e pagabile anche in bitcoin appeared first on Benessere Economico.
  • Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey
    L’anno del Covid è stato anche l’anno dello smart working, un’autentica rivoluzione per molti lavoratori e l’Istituto Mckinsey fa luce sulle trasformazioni a cui il mondo del lavoro dovrà adeguarsi. Il report Mckinsey Alla crisi... The post Come cambia il lavoro post-covid, le tendenze secondo il report McKinsey appeared first on Benessere Economico.
  • Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo
    Le dinamiche di internet hanno ormai cambiato le logiche di progettazione e di prenotazione della vacanza. A questo, si aggiungono gli sconvolgimenti finanziari che sono alla base delle crisi economiche innescando meccanismo viziosi. Il mercato... The post Il Revenue management per il turismo, una soluzione di successo appeared first on Benessere Economico.
  • Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti
    Il mondo cambia in fretta, a volte più velocemente di quanto previsto. In questo senso l’arrivo del Covid ha straordinariamente accelerato tutti i processi: da quelli economici, ai naturali fino a quelli lavorativi. Il lavoro... The post Verso la YOLO Economy, rischiare per cambiare lavoro: i motivi e i settori emergenti appeared first on Benessere […]
  • Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli
    Negli ultimi anni gli imprenditori agricoli under 35 sono aumentati del 12%. Per facilitare questa transizione verso la terra esistono possibilità come ISMEA che permette di aiutare, anche economicamente i giovani che scelgono questa strada.... The post Il ritorno alla terra: ISMEA, un bando per agevolare i giovani imprenditori agricoli appeared first on Benessere Economico.
  • Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare
    La svolta crescente dell’online parla anche di risparmio e sostenibilità ecco perché le bollette cartacee sono ormai superate. L’arrivo del digitale ha convertito molti utenti ad entrare nel circuito delle bollette online, pagabili su rete... The post Addio alle buste delle bollette: un trucco per risparmiare appeared first on Benessere Economico.
  • Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco
    L’Agenzia delle Entrate rinforza l’organico e assume due mila “ agenti segreti” per potenziare la lotta all’evasione. Con i fondi del Recovery Fund arriveranno anche nuove assunzioni mirate proprio a rinforzare il campo della lotta... The post Lotta all’evasione: arrivano gli “agenti 007” del fisco appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza