Connect with us

Salute

Tatuaggi: nuove regole e maggiore sicurezza dal 4 gennaio

Pubblicato

-

Col nuovo Regolamento (EU) 2020/2081 in vigore dal 4 gennaio 2022 l’Unione Europea punta ad aumentare ulteriormente la qualità e la sicurezza delle sostanze chimiche presenti negli inchiostri per tatuaggi e trucco permanente a favore dei singoli utenti.

Considerato che attualmente circa il 12% dei cittadini dell’UE porta un tatuaggio e visto che l’interesse per questa pratica è in continua crescita – sottolinea l’assessore all’ambiente Giuliano Vettorato, “è importante che vengano intensificati gli sforzi per tutelare ancora di più la salute dei consumatori”. In Alto Adige il controllo ufficiale sui colori per tatuaggi e sul permanent make-up viene effettuato dall’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima, in collaborazione con l’Agenzia regionale per la Protezione dell’Ambiente della Regione Piemonte. ” L’Agenzia per l’ambiente di Bolzanosottolinea Vettoratoha avviato da alcuni anni un programma per sviluppare metodi e analisi di controllo delle sostanze utilizzate, potendo vantare una grande esperienza nel controllo di tali sostanze: oggi rappresenta in questo settore un’eccellenza a livello italiano.”

Limiti più restrittivi

Il nuovo regolamento europeo aggiorna i limiti di alcune sostanze contenute negli inchiostri per tatuaggi e nel permanent make-up. L’obiettivo è evitare il più possibile il rischio di reazioni allergiche o altri effetti a lungo termine. “Sono ben 4.000 le sostanze chimiche considerate pericolose che verranno limitate dal nuovo Regolamento UE –  rileva Flavio Ciesa, del Laboratorio Analisi alimenti e sicurezza dei prodotti dell’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima e referente REACH per la Provincia di Bolzano – tra queste vi sono i coloranti azoici, gli idrocarburi policiclici aromatici (IPA), presenti soprattutto nel colore nero, metalli pesanti, metanolo e le ammine aromatiche, classificate cancerogene, contenute prevalentemente nei colori giallo e rosso.

Le conseguenze immediate dovute all’applicazione del nuovo Regolamento garantiranno una maggiore sicurezza dei cittadini che intendono fare un tatuaggio. “Le aziende produttrici hanno avuto tutto il tempo per trovare delle alternative – continua Ciesa – il processo di restrizione dura dal 2015 e la procedura prevede anche consultazioni pubbliche delle parti interessate. Una deroga è prevista per due coloranti nei toni del blu e del verde per i quali è stato più difficile trovare una sostituzione e che saranno ammessi ancora per un anno. Non corrisponde quindi al vero la notizia apparsa su alcuni siti di informazionecontinua Ciesasecondo cui dopo l’entrata in vigore del nuovo Regolamento l’UE abbia messo al bando gli inchiostri colorati.”

Etichettatura più dettagliata

Il nuovo Regolamento UE introduce etichette più chiare etrasparential fine di tutelare i consumatori. “Nell’etichetta dovrà essere riportato, fra l’altro, anche il nome commerciale della miscela, l’elenco degli ingredienti e se la miscela contiene nichel o cromo che sono fra gli allergizzanti più comuni”, sottolinea ancora Ciesa. “Quest’informazioni sono di vitale importanza per chi soffre di allergie.”

Un tatuaggio è per sempre

Nell’applicazione del tatuaggio, così come del trucco permanente (permanent make-up), gli inchiostri sono iniettati nel derma dove permangono per tutta la vita, esponendo le persone all’effetto a lungo termine delle sostanze chimiche in essi contenute. “I tatuaggiprecisa ancora Ciesavengono “rimossi” solo con l’ausilio del laser, ma in realtà non spariscono affatto. Si tratta di un processo in cui i pigmenti e le altre sostanze vengono degradati in molecole più piccole, ma queste rimangono nel corpo, e se tra le sostanze iniettati per il tatuaggio vi sono sostanze chimiche nocive, la degradazione permette loro la libera circolazione nell’organismo.”

Live-webinar gratuito sul nuovo Regolamento UE il 3 febbraio

Il Servizio Sicurezza prodotti ed etichettatura e il WIFI della Camera di Commercio di Bolzano in collaborazione con l’Agenzia provinciale per l’ambiente e la tutela del clima organizzano il 3 febbraio 2022 il live-webinar gratuitoSostanze pericolose nel trucco permanente o negli inchiostri per tatuaggi: cosa mettiamo sotto pelle?” al fine di illustrare le novità del nuovo Regolamento UE. Il webinar è rivolto a tutti coloro che sono interessati e attivi nel settore. Per iscriversi al webinar basta consultare il sito: http://www.wifi.bz.it/details.jsp?kursid=10158

NEWSLETTER

Alto Adige1 ora fa

Alto Adige, l’analisi della Asl: “La vaccinazione protegge da un decorso grave della malattia”

Politica2 ore fa

Convegni a Bolzano, Urzì accusa: “Il Centro per la Pace dà spazio all’Islam più oscurantista”

Bolzano2 ore fa

Trovata con la droga, aggredisce il padre e la polizia. Giovane arrestata a Bolzano con più di un chilo di marijuana

Bolzano3 ore fa

Hashish, cocaina e più di 6mila euro in contanti: spacciatore nordafricano arrestato a Bolzano

Alto Adige6 ore fa

Dati Covid 24 gennaio: 59 positivi da PCR e 1.166 da test antigenici. Due decessi

Sport6 ore fa

FC Südtirol espugna il campo della Pergolettese: al Voltini di Crema finisce 2:0

Bolzano7 ore fa

Camino prende fuoco in via Merano: intervengono i pompieri

Alto Adige8 ore fa

Garavaglia in Alto Adige: turismo sostenibile, chance da sfruttare

Valle Isarco9 ore fa

In fiamme un appartamento a Barbiano: una persona intossicata

Bolzano1 giorno fa

Coronavirus: 2 decessi e 1.753 nuovi contagi nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Alto Adige3 giorni fa

Vaccinazioni anti-Covid: già oltre 200.000 persone con la dose booster

Bolzano3 giorni fa

Blitz interforze a Bolzano: denunce per spaccio e sostituzione di persona. Un rimpatrio e due Daspo

Sport3 giorni fa

FC Südtirol: domenica 23 gennaio la sfida del campionato riparte da Crema contro la Pergolettese

Politica3 giorni fa

Mobilità per le Olimpiadi 2026: sopralluoghi col viceministro Morelli

Alto Adige3 giorni fa

Il Bollettino di allerta segnala vento forte oggi e domani

Alto Adige1 settimana fa

Indennità per i pendolari, in corso la revisione del sistema

Sport4 settimane fa

Foxes all’ultimo match casalingo del 2021: al Palaonda arriva l’Innsbruck

Alto Adige4 settimane fa

Bolzano, i problemi cardiaci gli impediscono di lavorare. Crowdfunding per Giancarlo

Società4 settimane fa

Messa di Natale, Muser: “Un Natale per ritrovare il senso di comunità”

Politica3 settimane fa

Il comandante degli Alpini da Kompatscher: Protezione civile e Covid

Sport3 settimane fa

I Foxes perdono a Villach: il VSV si impone per 4 a 3 all’overtime

Alto Adige3 settimane fa

Incidente con due macchine coinvolte in Valle Isarco: intervengono i vigili del fuoco

Alto Adige3 settimane fa

Labers: cede il freno a mano e la macchina precipita. Salvo il cagnolino rimasto intrappolato all’interno

Bolzano4 settimane fa

Minaccia i passanti con forbici e martello: straniero bloccato in centro a Bolzano

Alto Adige4 settimane fa

Val Badia: auto cade in un fossato. Vigili del fuoco in intervento

Alto Adige3 settimane fa

Coronavirus: oggi 3 gennaio 39 casi positivi da PCR e 404 test antigenici, un decesso

Merano4 settimane fa

Esce di strada sulla provinciale fra Marlengo e Cermes: intervengono i vigili del fuoco

Merano3 settimane fa

Il conducente sbanda e distrugge l’automobile all’uscita di Postal

Alto Adige4 settimane fa

Alto Adige, arrivano i kit per gli autotest degli alunni durante le vacanze di Natale

Bolzano2 settimane fa

Coronavirus: 1.361 contagi e un decesso nelle ultime 24 ore in Alto Adige

Unico&Bello

La miniera di diamanti aperta al pubblico: l’incredibile esperienza di scavare e tentare la fortuna

Un’esperienza indimenticabile, ricca e fruttuosa: sono le caratteristiche principali della “Creater of Diamonds”, l’unica miniera di diamanti al mondo aperta al pubblico. Si tratta di un…

Orient Express la Dolce Vita: in Italia un nuovo modo di vivere il Paese

A breve in Italia arriverà un nuovo modo di vivere e conoscere il Paese, in carrozze di lusso ispirate al design degli anni ‘60/’70. L’Italia si…

Vaia Cube e Vaia Focus: nuova vita agli alberi abbattuti da Vaia

Sono numerose le aziende ed i privati che hanno deciso, negli ultimi anni, di donare nuova vita e dignità ai 42 milioni di alberi abbattuti dalla…

2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti

Dal 22 dicembre 2021 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura…

L’Altopiano Tibetano e Nepal in due splendide mostre fotografiche virtuali

L’Altopiano Tibetano noto per alcuni dei pascoli più grandi al mondo, non consente lo sviluppo di una vera e propria attività agricola. Anche per questo le…

Il 2022 ribattezzato “l’anno dei weekend lunghi”: quali giorni approfittare per una gita fuori porta

Per gli amanti dei viaggi e delle gite fuori porta, il 2022 è stato ribattezzato come “ l’anno dei weekend lunghi”. Infatti, nei prossimi 12 mesi…

Alpe Cimbra: il drago nato da Vaia è già un #must da vedere

La Tempesta Vaia che ha colpito il nord Italia e l’arco alpino alla fine del 2018 ha lasciato senza ombra di dubbio enormi cicatrici su tutto…

Archivi

Categorie

Benessere Economico

RSS Error: A feed could not be found at `https://www.benessereconomico.it/feed`; the status code is `200` and content-type is `text/html`

di tendenza