Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Valle Isarco

Val d’Isarco: 22 milioni di euro per rete elettrica più sostenibile

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Nella seduta odierna (7 febbraio) la Giunta provinciale ha approvato la bozza di convenzione con TERNA per il rinnovo delle linee ad alta tensione in val d’Isarco presentata dall’assessore provinciale all’ambiente ed energia, Giuliano Vettorato.

Questa convenzione regola nel dettaglio i costi massimi a carico della Provincia per le varianti di progetto e i tracciati delle linee. Le misure da attuare con esso vanno ben oltre le condizioni realizzabili con le procedure abituali. “Di conseguenza siamo riusciti a elevare la qualità del progetto in termini di efficienza energetica, ambiente, protezione del clima, opportunità di sviluppo e sostenibilità ben oltre l’approccio standard del progetto originale”, sottolinea l’assessore Vettorato.

263 chilometri di linee di superficie in via di smantellamento

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

La base di questa nuova convenzione è un accordo di cooperazione del 2018 con TERNA per la fornitura di energia al BBT e alle sue linee di alimentazione, nonché agli impianti ad alta tensione della val d’Isarco. “Siamo riusciti a coinvolgere TERNA nel progetto di una completa riorganizzazione e di rinnovamento radicale delle linee di alta tensione“, sottolinea Vettorato.

In questo modo si è evitato di ammodernare semplicemente le linee esistenti nelle sedi esistenti: ciò avrebbe significato che il numero di linee e tralicci sarebbe rimasto invariato e che non ci sarebbe stato alcun sollievo per l’ambiente e la popolazione”, sottolinea Vettorato che aggiunge.Attualmente si stanno costruendo 127 km di linee in superficie e allo stesso tempo si stanno smantellando circa 263,3 km di linee in superficie. In ogni Comune c’è un bilancio positivo tra il prima e il dopo, tra Mules e Bolzano il progetto sarà interamente sotterraneo e inoltre saranno smantellati 1.265 tralicci”.

La convenzione

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

La convenzione prevede ora gli importi massimi che la Provincia vuole investire nel progetto a vantaggio di una maggiore qualità della vita nella val d’Isarco. Circa 14,8 milioni di euro saranno utilizzati per realizzare il completo smantellamento delle linee obsolete in superficie e un’ampia rinaturalizzazione dei siti.

Altri 7,8 milioni di euro sono destinati a varianti di progetto più piccole, che conferiranno al progetto una maggiore qualità ambientale e offriranno alle comunità maggiori opportunità di sviluppo. Nelle sezioni di Vizze Mules, Varna-Aica, Brembach-Barbiano e a Cornedo sono state inserite specifiche varianti di progetto. In singole sezioni, per il cofinanziamento vengono utilizzati anche fondi ambientali provenienti da altri progetti. TERNA, dal canto suo, modernizzerà radicalmente la rete ad alta tensione della Valle Isarco e poserà una linea completa tra Mules e Bolzano e diversi tratti di linea in sotterraneo, soprattutto nella conca di Bressanone.

Progetto orientato al futuro

Il progetto si è reso necessario per poter garantire una fornitura sicura a BBT e alle sue linee di alimentazione. “Abbiamo cercato di cogliere l’opportunità e di ridisegnare un piano in modo che, oltre alle preoccupazioni europee e nazionali, possa servire anche le esigenze della provincia e delle comunità. Un bell’esempio di come un progetto infrastrutturale sovraordinato possa essere co-progettato in modo tale da far emergere un valore aggiunto fondamentale per questa valle, per la sua popolazione e per l’intera provincia”, aggiunge Vettorato.

Con questo intervento, il sistema ad alta tensione locale viene portato ad un nuovo livello e adattato alle esigenze future, le linee migliorano la sicurezza dell’approvvigionamento per la popolazione e l’economia locale e aumentano la capacità di trasporto per la produzione energetica nazionale”, aggiunge Vettorato.

Sono consapevole che non tutti i desideri potranno essere realizzati: tuttavia, continueremo a fare del nostro meglio per aumentare ulteriormente il valore aggiunto per la popolazione ed il territorio”, conclude Vettorato.

NEWSLETTER

Alto Adige1 ora fa

Incendio devasta il ristorante St. Moritz in Val d’Ultimo

Val Pusteria17 ore fa

Carabinieri di Dobbiaco nelle scuole della Val Pusteria per la cultura della legalità

Bressanone17 ore fa

Eventi criminali alle tabaccherie, rimangono indispensabili prevenzione e collaborazione. I Carabinieri all’assemblea annuale della FIT

Alto Adige21 ore fa

Il Centro Carabinieri Addestramento Alpino di Selva di Val Gardena, ha un nuovo comandante

Alto Adige22 ore fa

Stagione sciistica impegnata per i poliziotti sciatori. Il bilancio sulle piste

Bolzano22 ore fa

Ruba collana d’oro e anello di diamanti ad un’anziana. Foglio di via per una 62enne trentina, pregiudicata

Merano22 ore fa

Rompono il finestrino di un’auto per rubare al suo interno: rintracciati e denunciati dai Carabinieri di Postal

Val Pusteria22 ore fa

Brunico, arrestato un 20enne per detenzione e spaccio di stupefacenti. Sequestrati 200 grammi di droga per 344 dosi di cocaina e 1363 dosi di hashish

Bolzano22 ore fa

Due nuove sentenze (ora sette in totale) contro Volksbank: “vendita ingannevole di azioni”

Valle Isarco23 ore fa

Scolaresca in gita chiama i Carabinieri e fa fermare due ladri di biciclette. Presi alla Stazione ferroviaria di Bolzano.

Merano1 giorno fa

Lite violenta a Merano, due trentenni si accoltellano in strada

Oltradige e Bassa Atesina2 giorni fa

Due giovani fermati in scooter, ubriachi e senza casco, insultano i carabinieri

Alto Adige2 giorni fa

L’Assessora provinciale Rosmarie Pamer, garantisce supporto al Banco alimentare

Val Pusteria2 giorni fa

Grave incidente stradale a Vandoies di Sopra: due feriti estratti dalle lamiere

Bolzano2 giorni fa

Rompe la vetrata del Lidl per fuggire dopo un furto: algerino fermato, denunciato ed espulso

Alto Adige3 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige3 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano3 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Bolzano3 settimane fa

Scoperto mezzo chilo di hashish nascosto in una siepe a Bolzano

Alto Adige3 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Salute3 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Politica3 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Politica4 settimane fa

Presidente Kompatscher assegna le deleghe della giunta regionale

Politica4 settimane fa

La commissione di convalida del consiglio provinciale posticipa la decisione sulla posizione di Renate Holzeisen

Bolzano4 settimane fa

Fermati in centro città con una tronchese, rubano olio per comprarsi la cocaina, denunciati due pregiudicati stranieri

Val Pusteria3 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Alto Adige3 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Motori3 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Italia ed estero3 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Archivi

Categorie

più letti