Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Valle Isarco

Vipiteno: arrestato un 41enne turco per detenzione e spaccio di cocaina

Pubblicato

-

Nella mattinata odierna, a Vipiteno (BZ), nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, personale delle Squadre Mobili di Perugia e di Bolzano hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato di un cittadino di origine turca e nazionalità elvetica di anni 41, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, del tipo cocaina.

In particolare, alle ore 5.30 circa, nei pressi della barriera autostradale di Vipiteno (BZ), lo stesso veniva fermato, mentre viaggiava a bordo della sua autovettura e sottoposto a controllo.

Durante il controllo, il cittadino elvetico è apparso particolarmente nervoso ed insofferente, pertanto si procedeva alla perquisizione dell’autovettura che permetteva di rinvenire e sequestrare, circa 22 kg di sostanza stupefacente risultata essere, ad esito del narcotest, cocaina.

La sostanza stupefacente, suddivisa in 19 panetti, era stata accuratamente occultata in due vani ricavati artigianalmente nel pianale della macchina, uno sotto la parte destra e l’altro sotto la parte sinistra dello stesso.

Allo stesso tempo, si procedeva al sequestro del veicolo utilizzato per il trasporto della droga, nonché di due telefoni cellulari in uso al soggetto arrestato.

Lo stupefacente, immesso sul mercato nazionale, avrebbe fruttato ricavi per oltre 2.000.000 di euro. L’uomo, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura di Bolzano, è stato associato presso la casa circondariale a disposizione dell’A.G.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Archivi

Categorie

di tendenza