Connect with us

Alto Adige

Amicizie sui social: nuova truffa ai danni delle donne

Pubblicato

-

La Sezione Polizia Postale di Bolzano avvisa che ultimamente sono giunte alcune segnalazioni da parte di utenti di social network, che comunicano di essere vittime di una tipologia di truffa da parte di soggetti conosciuti in Rete.

Le vittime, in questi casi, sono prevalentemente donne che ricevono proposte di amicizia – su social network – da parte di uomini che si spacciano per Funzionari appartenenti a prestigiose Organizzazioni Internazionali, Forze Armate di altri Paesi o comunque dicono di svolgere professioni socialmente apprezzabili.

Una volta ottenuta l’amicizia delle loro vittime con un’abile attività di “manipolazione psicologica”, riescono a farsi inviare dei soldi.

Ad esempio, dicono di trovarsi in difficoltà e di dover ricorrere a cure mediche per far fonte alle quali non hanno, in quel momento, il necessario denaro.

La polizia postale rende noto che si sono anche registrati dei casi in cui i truffatori hanno fatto credere alle loro vittime che, di lì a breve, le avrebbero raggiunte in Italia ove avrebbero potuto avere un futuro quale coppia.

Vi sono già state alcune vittime, anche nella nostra Provincia, di tali tipi di truffa che hanno subito anche danni per alcune migliaia di Euro.

In questo caso il consiglio che si può fornire, in generale a tutti gli utenti dei social, è quello di accordare l’amicizia solo alle persone che si conoscono già dalla vita reale e non viceversa. In tal modo, la possibilità di rimanere vittime di situazioni spiacevoli, sarà sicuramente più contenuta.

I cittadini , per maggiori informazioni o per aiuto in caso fossero rimasti vittime di tale tipologia di truffa, possono contattare la Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Bolzano al 0471 531413.

Alto Adige

Elezioni di domenica 21: come controllare la tessera elettorale

Pubblicato

-

In previsione delle elezioni provinciali che si terranno domenica 21 ottobre l’Ufficio Elettorale consiglia di controllare la propria tessera elettorale per verificare se i 18 spazi destinati al timbro di conferma dell’avvenuta espressione del voto, siano stati già completati.

Se così fosse, si invitano gli elettori interessati a presentarsi presso l’Ufficio Servizi Demografici – Ufficio Elettorale – via Vintler 16, per il rinnovo della tessera (ore 8:30-13:00) e nei due giorni precedenti la data di inizio della votazione, vale a dire: venerdì 19 ottobre e sabato 20 ottobre 2018, ore 08:30 – 18:00; domenica 21 ottobre 2018, ore 7:00 – 21:00.

Per andare incontro alle esigenze dei cittadini, è stata introdotta la possibilità di ottenere il rinnovo o il duplicato della tessera elettorale anche nei Centri Civici con il seguente orario:
lunedì, mercoledì, venerdì: ore 8:30 – 12:30;
martedì e giovedì: ore 8:30 – 13:00 e ore 14:00 – 17:30.

Inoltre i Centri civici saranno aperti anche domenica 21 ottobre dalle ore 7:00 alle ore 21:00.

In caso di smarrimento o deterioramento della tessera elettorale, l’elettore può presentarsi all’Ufficio Elettorale o presso il Centro civico, dichiarare tale fatto, esibire un documento di identità ed ottenere il duplicato della tessera elettorale.

Il rilascio della prima tessera elettorale o del tagliando adesivo nel caso di cambio abitazione nel Comune (se non ancora ritirato) dovrà continuare ad essere richiesto presso l’Ufficio Elettorale in via Vintler, 16 negli orari soprariportati.

Questi gli indirizzi dei Centri civici presso i quali è attivo il servizio di rinnovo o il duplicato della tessera elettorale precisando che i residenti nel Quartiere Centro Piani Rencio possono continuare a rivolgersi alla sede dell’ufficio Servizi demografici in via Vintler, 16.

Centro Civico Don Bosco
Piazza Don Bosco 17 – Tel. 0471 997 050

Centro Civico Europa-Novacella
Via Dalmazia, 30/C – Tel. 0471 997 080

Centro Civico Gries – S.Quirino
Piazza Gries 18 (Antico Municipio di Gries) – Tel. 0471 997 060

Centro Civico Oltrisarco – Aslago
Piazza Angeli Nikoletti 4, 1° piano – Tel. 0471 997 070

Si ricorda che per il rinnovo della tessera elettorale è necessario esibire la vecchia tessera e un documento di identità.

Gli elettori che necessitano del voto assistito (cioè gli elettori che non essendo in grado di esercitare autonomamente il diritto di voto, si fanno accompagnare da persona di fiducia, iscritta nelle liste elettorali di un qualsiasi Comune della Repubblica) possono votare muniti della tessera elettorale e quando l’impedimento non sia evidente, previa esibizione di attestazione medica rilasciata dall’Azienda Sanitaria Locale.

A tal proposito l’Azienda Sanitaria di via Amba Alagi 33, ha comunicato che i suoi Uffici saranno aperti:
giovedì 18 ottobre 2018 ore 8:30 – 12:00;
venerdì 19 ottbre 2018 ore 8:30 – 12:00;
sabato 20 ottobre 2018 ore 9:00 – 11:00.

Le attestazioni mediche sono rilasciate immediatamente, gratuitamente ed in esenzione di qualsiasi diritto o applicazione di marche segnatasse dal Funzionario medico designato dalle competenti autorità sanitarie.

Con la certificazione medica l’elettore potrà ottenere dall’ufficio Elettorale l’apposizione sulla tessera del timbro AVD (diritto di voto assistito) che consente in modo permanente l’accompagnamento nel seggio elettorale.

Gli elettori non deambulanti, inoltre, possono usufruire del servizio di trasporto pubblico gratuito organizzato dalla Croce Bianca e dalla Croce Rossa telefonando al nr. 0471 444 444 entro il 19 ottobre 2018 alle ore 17:00.

Per ulteriori chiarimenti e informazioni, l’Ufficio Elettorale del Comune di Bolzano è a disposizione ai seguenti numeri di telefono negli orari sopra indicati: tel. 0471 997 152/53/54 – numero di fax: 0471 997 151.

Continua a leggere

Alto Adige

Svincolo Bressanone centro, al via i lavori del sottopasso ferroviario

Pubblicato

-

Precisione ed efficienza: sono queste le caratteristiche richieste per i lavori di realizzazione della parte più complicata dello svincolo di Bressanone centro.

La circonvallazione della città vescovile, infatti, andrà a superare i binari della linea ferroviaria del Brennero grazie ad un sottopasso decisamente particolare: un tunnel prefabbricato di cemento armato viene infatti spostato man mano al di sotto del tracciato ferroviario.

La struttura, del peso di 3.800 tonnellate e composta da 10 elementi di cemento armato alti 11 metri, viene spostata ogni giorno di 4 metri. Sino ad ora il movimento è stato di 12 metri, ma ne mancano ancora 16 per completare l’opera.

Oggi (15 ottobre), durante un sopralluogo al cantiere, l’assessore alle infrastrutture ha sottolineato che “per un’esecuzione senza intoppi dei lavori, è necessaria il massimo coordinamento fra tutti gli attori in campo.

Non bisogna infatti dimenticare che l’area del cantiere è attraversata ogni giorno da 1.500 treni, e il traffico ferroviario non può subire rallentamenti”.

Dal punto di vista dell’opera in sè, invece, l’assessore ha ribadito che “lo svincolo di Bressanone centro rappresenta un altro pilastro importante della strategia che punta a sgravare la città dal traffico di transito“.

Una volta completato, lo svincolo di collegamento fra la circonvallazione e il centro abitato di Bressanone consentirà di deviare il traffico in un tratto all’aperto compreso fra il cantiere comunale e la caserma Reatto, per quindi bypassare i binari della ferrovia con il tunnel oggetto del sopralluogo odierno.

In totale, il tratto interessato dai lavori misura 468 metri di lunghezza, e sarà percorribile, secondo le stime, nell’estate del 2019.

Continua a leggere

Alto Adige

In aumento gli interventi dell’Aiut Alpin

Pubblicato

-

L’Aiut Alpin Dolomites ha concluso la stagione estiva con un sostanziale aumento degli interventi, che rispetto all’anno scorso sono saliti da 421 a 467. Anche il numero dei morti è in crescita: da 28 a 31, di cui 18 per emergenze sanitarie.

L’Aiut Alpin si è alzato in volo 411 volte per interventi in Alto Adige, 23 volte per intervenire in Trentino, 31 volte nel Bellunese e una volta anche in Provincia di Brescia.

Sono stati nove invece i voli nelle ore notturne. L’elisoccorso, che ha la sua base a Pontives in val Gardena, riprende il servizio il 6 dicembre per la stagione invernale.

Continua a leggere

Archivi

Categorie

di tendenza

fortemalia inserto magazine

fortemalia.it