Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

L’Assessore Bessone in Trentino alla residenza per ragazzi autistici Casa “Sebastiano”

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Lo scorso sabato l’assessore provinciale Massimo Bessone ha visitato il nuovo giardino terapeutico presso il centro residenziale “Casa Sebastiano” a Coredo di Predaia, in Provincia di Trento.  

L’edifico è una struttura sociosanitaria riabilitativa, dove vengono seguiti 22 ragazzi autistici. All’interno della residenza si trovano laboratori artistici, pet therapy, musicoterapia, una palestra e aule didattiche.

Nella mia veste di assessore all’edilizia, mi occupo di costruire strutture specializzate per ragazzi con disturbi dello spettro autistico.

È importante aiutare questi ragazzi nel loro sviluppo, dando loro strumenti adeguati in strutture innovative, ed è, altrettanto, fondamentale sostenere le loro famiglie, affinché possano gestire nel miglior modo la vita dei loro figli.

Ho avuto il piacere di confrontarmi con Giovanni Coletti, il fondatore di Casa Sebastiano. Mi sono documentato e ho potuto raccogliere tante informazioni che possono essere utili per le attività del mio assessorato” spiega l’assessore Bessone.

Giovanni Coletti, fondatore di Casa “Sebastiano” e presidente della Fondazione Trentina per l’autismo, ha introdotto la cerimonia di inaugurazione, sottolineando il beneficio che gli strumenti che stimolano o attenuano alcuni componenti del dominio motorio sono in grado di contribuire a compensare le difficoltà di chi soffre dei disturbi dello spettro autistico.

Diverse attrezzature sportive, come appunto il “Giardino Terapeutico”, recentemente donate da Aquila Basket e dall’Associazione Gruppo Sorgente Roza, completano il progetto di attività motoria di Casa Sebastiano.

Innovativa è la dotazione tecnologica del centro che si avvale della prima Stanza Multisensoriale Interattiva d’Italia.

Questa stanza costituisce un’efficiente strumento terapeutico grazie alle proiezioni interattive su pavimenti e pareti. Casa “Sebastiano” si presenta dunque come un luogo in cui i ragazzi partecipano attivamente alla vita e alla gestione della casa.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano1 settimana fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Trentino3 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Merano2 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Politica3 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Politica4 settimane fa

Rosmarie Pamer della Svp nominata vice presidente di lingua tedesca della Provincia di Bolzano

Bolzano3 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Merano4 settimane fa

Inizia il processo al custode accusato del femminicidio avvenuto a Merano

Economia e Finanza3 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Bolzano4 settimane fa

Nuova moda pericolosa su TikTok divampa tra i giovani: incendi di cassonetti in città

Salute4 settimane fa

Mal di gola: cause e trucchi per prevenire il problema

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Archivi

Categorie

più letti