Connect with us

Ambiente Natura

Nuovi progetti e nuovi impianti nelle Dolomiti

Pubblicato

-

Nelle ultime settimane sono stati trattati dalla Giunta provinciale due nuovi progetti nella zona del Alpe di Siusi/Catinaccio.

Il primo è un nuovo impianto di risalita che collega le località Marinzen e Bullaccia, nel comune di Castelrotto; l’altro è un nuovo impianto con annessa una torre alta 18m nel comune di Nova Levante, presso il rifugio Coronelle, che ospiterebbe un’esposizione e ristoranti.

Entrambi i progetti si troveranno a ridosso delle aree protette Dolomiti UNESCO e del Parco Naturale Sciliar-Catinaccio.

Pubblicità
Pubblicità

Quando 10 anni fa la nostra comunità ha salutato con orgoglio il riconoscimento delle Dolomiti a patrimonio mondiale UNESCO, è stato redatto un rapporto, che pone come elementi fondamentali: l’esistenza e il mantenimento dell’integrità di porzioni di territorio non ancora antropizzati, la stesura di una Strategia di Gestione che garantisca la tutela e la salvaguardia dell’integrità del territorio. In modo particolare il riconoscimento UNESCO si basa sul mantenimento dell’integrità dei luoghi, che significa non intensificare le infrastrutture e gestire in modo sostenibile il maggior flusso turistico derivante dal riconoscimento stesso.

Ma cosa significa gestire in maniera sostenibile il territorio? Con questi due nuovi progetti si declina lo sviluppo nella direzione di ulteriori infrastrutture in quota e di un modello di turismo irrispettoso dell’ambiente. Infatti, il Comitato Ambientale della Provincia nel corso degli anni ha espresso numerosi pareri negativi sul collegamento Marinzen-Bullaccia e, ciò nonostante, la Giunta ha approvato una variante del progetto.

Secondo quanto si legge nella delibera di Giunta (n. 303 del 16.04.2019), questa scelta comporterà non solo la costruzione del nuovo impianto, ma anche l’ampliamento della pista esistente e la realizzazione di un nuovo bacino idrico per l’innevamento artificiale.

Con questa delibera la Giunta mostra di non dare valore ai pareri dei propri uffici tecnici (Ufficio Pianificazione Territoriale, Ripartizione Mobilità e Ripartizione Economia, Ufficio Funivie), tutti critici nei confronti della necessità di questo nuovo impianto, svilendone così l’operato.

Le ragioni che motivano l’approvazione del nuovo studio di fattibilità del collegamento Marinzen-Bullaccia dimostrano l’indifferenza e l’arroganza della Giunta di fronte alle problematiche sollevate dai propri servizi tecnici.

Noi Verdi siamo convinti che “sostenibilità” significa essere custodi delle Dolomiti (da molti ritenute le montagne più belle del mondo) e garantire che le generazioni future possano vederle ancora intatte e non ricoperte di impianti di risalita e piste da sci.

Siamo tutti responsabili di quello che lasceremo ai nostri figli.

Per questo motivo vogliamo evitare ogni ulteriore infrastrutturazione in quota, ancor più nella zona dell’Alpe di Siusi, dove gli impianti di risalita, le piste e i bacini per l’innevamento artificiale si contano ormai purtroppo a decine.

NEWSLETTER

Archivi

  • Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona
    Dopo i danni subiti dalle associazioni sportive a causa delle restrizioni dovute all’emergenza covid, il Dipartimento per lo Sport della Presidenza del CdM ha destinato un fondo di 50 milioni per Ssd e Asd. Contributi... The post Attivata la seconda sessione di contributi a fondo perduto per Associazioni sportive, come funziona appeared first on Benessere […]
  • Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande
    Dopo l’annuncio di qualche mese fa, il reddito di libertà ora è pronto per essere erogato a tutte le donne in difficoltà e vittime di violenza. Reddito di libertà, cos’è La misura che prevede un... The post Reddito di libertà, attivata la procedura per l’invio delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza