Connect with us

Società

Scuola italiana, sono oltre 15.000 gli iscritti per l’anno 2019/20

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

La scuola in lingua italiana conta per il prossimo anno scolastico complessivamente circa 200 alunni in più tra la secondaria di primo e di secondo grado.

L’assessore Giuliano Vettorato e il Sovrintendente Vincenzo Gullotta esprimono soddisfazione per l’andamento delle iscrizioni: “La scuola in lingua italiana si dimostra in buona salute, continuando il trend di crescita: se oltre a ciò pensiamo che nel corso dei prossimi mesi, prima dell’entrata in classe, si verificherà un aumento di iscritti (negli ultimi 10 anni sono arrivati circa 100 alunni in più nel corso di ogni anno scolastico), possiamo ritenerci pienamente soddisfatti.

Ringraziamo quindi le famiglie che danno fiducia alla nostra scuola e al suo progetto educativo e anche gli uffici che con professionalità hanno gestito dall’inizio dell’anno le procedure legate alle iscrizioni a tutti gli ordini di scuola”.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nel dettaglio, dai dati forniti dall’Intendenza scolastica, che comprendono solo quelli della scuola a carattere statale (escluse quindi le scuole dell’infanzia, le paritarie, i corsi serali e la formazione professionale), risulta che per l’anno 2019/20 le iscrizioni ammontano a 15.465 unità, suddivise fra scuola primaria (6.000 bambini), scuola secondaria di I grado 3.894 e superiori 5.571.

Leggeri incrementi nelle periferie: cresce il numero di alunni a Vipiteno (alla primaria e al I grado), a Brunico (scuole superiori) e a Bressanone (medie).

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Laives2 settimane fa

Impianto sportivo Galizia a Laives, con la Provincia aperto il discorso per la riqualificazione totale

Archivi

Categorie

più letti