Connect with us

Società

“Una buona occasione“: campagna contro lo spreco

Pubblicato

-

Una buona occasione“: questo il nome dell’iniziativa messa in campo dalla Regione Piemonte e dalla Regione autonoma della Val d’Aosta per la riduzione dello spreco alimentare, e che è finalmente approdata anche in Alto Adige, così come in Trentino e Tirolo.

L’accordo di cooperazione è stato recentemente firmato dai rappresentanti della Regione Piemonte, della Regione Val d’Aosta e dal Presidente del Centro Tutela Consumatori Utenti, Agostino Accarrino.

La Provincia Autonoma di Bolzano finanzierà, anche grazie alla Regione Autonoma Trentino-Alto Adige, il progetto, per l’arco di un anno, nell’ambito delle iniziative per la promozione dell’integrazione europea.

Pubblicità
Pubblicità

Al Centro Tutela Consumatori Utenti sono iniziati i lavori di preparazione per numerose iniziative a riguardo. Alla pagina www.unabuonaoccasione.it si possono trovare oltretutto ricette per l’utilizzo creativo degli avanzi alimentari, tra cui numerose ricette di Slow Food e consigli per la conservazione ottimale di diversi alimenti.

L’invito alla popolazione altoatesina è quello di voler collaborare attivamente a tale iniziativa“, spiega Silke Raffeiner, responsabile del progetto per il CTCU.

Chi in cucina già si diletti nel riutilizzare gli avanzi di cibo è gentilmente invitato ad inviare al Centro Tutela Consumatori Utenti le proprie, migliori ricette al fine di poterle pubblicare su internet.

Invitiamo inoltre le famiglie altoatesine a voler tenere un diario per il periodo di una settimana, sul quale segnalare le quantità di alimenti recuperati. I dati e le informazioni che otterremmo grazie a questo „Diario degli scarti alimentari“, includendo quindi ciò che viene buttato nella spazzatura, in quale quantità e perché, potrà diventare una buona base per future iniziative mirate.

A livello mondiale, dalla fase di produzione a quella del consumo, vengono persi o buttati circa un terzo dei prodotti agroalimentari. Rilevazioni provenienti da Germania e Svizzera mostrano come la percentuale di sprechi alimentari anche nelle nostre zone si attesti intorno al 30%.

In Germania per esempio, finiscono nella spazzatura mediamente 150 grammi di cibo al giorno, a persona, di cui la metá potrebbe essere tranquillamente evitato.

Se lo stesso viene prodotto e succesivamente gettato via, invece di essere utilizzato per l’alimentazione, ciò comporta che grandi quantità di risorse, tra cui suolo, acqua, energia e fertilizzanti vengano sprecati inutilmente e di conseguenza anche inutilmente vengano immessi gas serra nell’atmosfera.

Evitare lo spreco di alimenti e la riduzione del consumo di carne sono entrambe misure importanti per rendere la propria alimentazione, così come anche l’intero sistema alimentare, più efficiente ed ecosostenibile.

Grazie a manifestazioni nelle pubbliche piazze, come in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione tenutasi lo scorso ottobre o come la Giornata nazionale contro lo spreco alimentare a febbraio scorso, desideriamo sensibilizzare fortemente la popolazione locale sul tema dello spreco alimentare. Attiveremo inoltre lo sviluppo di una piattaforma di foodsharing“, conclude Walther Andreaus, Direttore del Centro Tutela Consumatori Utenti.

Attraverso tale piattaforma si potranno creare contatti diretti tra chi ha a disposizione generi alimentari in sovrappiù e chi, al contrario, ha necessità di richiederne“.

Oltre alle famiglie altoatesine, trentine e tirolesi, anche studenti e studentesse sono destinari di tale iniziativa.

Materiale informativo cosí come un workshop per le scuole verrano sviluppati assieme al servizio INFOCONSUM entro l’estate, e verranno succesivamente offerti a partire dall’autunno 2019.

NEWSLETTER

Archivi

  • Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022
    Manca poco all’arrivo del Bonus idrico che permette di ricevere un rimborso di 1000 euro per chi sostituisce rubinetti di bagno e cucina. Ad oggi anche se sembra tutto pronto per l’avvio della nuova agevolazione,... The post Bonus idrico pronto, ma sito offline: le domande al via dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo
    Il futuro dell’economia, dovrà evolversi tenendo conto della missione che ormai accomuna tutti gli stati del mondo, la sostenibilità. Di fatto, per avvicinarsi verso un’economia circolare che riduca la produzione dei rifiuti, garantisca uno sviluppo... The post Il futuro corre verso un’economia circolare: nuovi modelli di rigenerazione e sviluppo appeared first on Benessere Economico.
  • Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi
    Dopo le difficoltà iniziali, il Bonus terme ha riscontrato un a grande affluenza, tanto da esaurire i fondi nel giro di poche ore. Un boom di adesioni che però ha lasciato milioni di italiani esclusi... The post Boom di adesioni per il Bonus Terme, cosa possono fare gli esclusi appeared first on Benessere Economico.
  • Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro
    All’interno del delicato tema sul fisco, tra le varie proposte spunta anche l’easy tax per autonomi. La proposta si inserisce nel tema dell’ampliamento della Flat Tax agli autonomi con ricavi tra 65 mila e 100... The post Ipotesi Easy tax per autonomi: un ponte tra aliquote troppo diverse tra loro appeared first on Benessere Economico.
  • Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa
    Per alcune categorie di persone, viaggiare in taxi potrebbe essere più conveniente. All’interno del Decreto Rilancio e successivamente nel Dl infrastrutture è stata inserita una particolare agevolazione che prevede viaggi in auto con conducente e... The post Buono viaggio Taxi e Ncc: fino al 50% di sconto sul totale della corsa appeared first on Benessere […]
  • Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande
    Bonus Partite Iva Il bonus, messo a disposizione del Governo è un sussidio erogato a favore dei soggetti esercenti di titolari di partita Iva, soggetti esercenti di attività di impresa che hanno subito perdite a... The post Bonus Partite Iva, fino al 13 dicembre la presentazione delle domande appeared first on Benessere Economico.
  • Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022
    Il programma lotteria degli scontrini che ha accompagnato molti italiani per tutto il 2021, potrebbe subire dei cambiamenti a partire dal 2022. A differenza del cashback, la lotteria degli scontrini infatti, è stata confermata anche... The post Cambia la lotteria degli scontrini, ipotesi estrazione istantanea dal 2022 appeared first on Benessere Economico.
  • P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro
    Dopo l’ok ufficiale da parte dell’Unione Europea, i contributi a fondo perduto per le P.Iva disposti dal Decreto Sostegni Bis vengono sbloccati e arriveranno entro l’anno. I dettagli della misura Il sostegno finanziato con 4,5... The post P. Iva, quando arrivano i contributi fondo perduto fino a 150 mila euro appeared first on Benessere Economico.
  • Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti
    Con l’avvicinarsi delle festività si incomincia a parlare di Bonus Natale, una misura di sostegno al reddito introdotta dalla legge finanziaria del 2001 e rifinanziata nell’ultimo decreto legge. Si tratta quindi di un voucher, erogato... The post Bonus Natale, a dicembre voucher e bonus per pensionati e categorie meno abbienti appeared first on Benessere Economico.
  • Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa
    Anche nel mese di ottobre il tasso di inflazione ha continuato a salire. In particolare, per il quarto mese consecutivo l’ISTAT ha registrato una crescita più alta di quanto previsto in precedenza. L’aumento del prezzo... The post Il ritmo dell’inflazione preoccupa, aumentano anche i prezzi del carrello della spesa appeared first on Benessere Economico.

Categorie

di tendenza