Connect with us

Società

Dal Mago di Oz al Trono di Spade: il Festival Studentesco verso il gran finale

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Dai grandi classici come «Pinocchio» e «Romeo e Giulietta», alla magia de «Il mago di Oz», passando per le note di «La La Land» e l’energia di «Game of Thrones».

Sono queste alcune esibizioni che verranno portate sul palco del PalaResia dagli studenti delle scuole della Provincia di Bolzano, durante gran chiusura del 49° Festival Studentesco, la manifestazione organizzata dai volontari dell’Artist Club di Bolzano, con le due serate moderne che andranno in scena venerdì 12 e sabato 13 aprile.

Nel doppio appuntamento finale, gli studenti si cimenteranno in diverse discipline: canto solista, gruppi musicali, danza moderna e contemporanea, dance e dj contest, musical e festival jam. In tutto ci saranno 57 esibizioni (29 nella serata di venerdì e 28 nella serata di sabato) per quattro ore di spettacolo a serata.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Due appuntamenti che vedranno inoltre migliaia di spettatori sugli spalti del PalaResia. Se entrambe le serate classiche sono andate sold out in poche ore, stessa sorte toccherà anche a quelle moderne: come di consueto la maggior parte dei biglietti sono stati infatti venduti, ne rimangono ancora alcuni acquistabili alla biglietteria del teatro Cristallo (martedì-venerdì dalle 17 alle 19, il giovedì anche dalle 10 alle 12) e online su https://www.teatrocristallo.it/it/ticketing/biglietti, al costo di 10 euro per una serata o 12 per entrambe. Per gli acquisti dell’ultimo minuto saranno aperte anche le casse del PalaResia, venerdì 12 e sabato 13 aprile a partire dalle ore 18.

«Le emozioni che ci hanno accompagnato durante le due serate classiche sono ancora vive – racconta Elisa Weiss, presidente dell’Artist Club -. Il livello delle esibizioni è stato molto alto e la classifica dopo le serate classiche è cortissima: ogni punto conquistato durante le serate moderne sarà fondamentale».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Oltradige e Bassa Atesina2 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport2 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi2 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Alto Adige4 settimane fa

Pronti a “pescare” le offerte dei fedeli con metro a nastro e scotch biadesivo in Chiesa: segnalati alle autorità

Trentino2 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Eventi2 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige4 settimane fa

Espulsi madre e figlio per violenze sessuali, riti magici, obbligo del velo e lesioni sulla giovane moglie e nuora

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Bolzano3 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Alto Adige2 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Società4 settimane fa

Quindici giovani talenti della ricerca scientifica: workshop interdisciplinare Laimburg-Berlino

Bolzano4 settimane fa

Tentano la rapina e scatta una rissa. Espulsi tre cittadini marocchini

Archivi

Categorie

più letti