Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Alto Adige

Vincolo di tutela per la Casa dell’Ordine Teutonico di Vipiteno

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

La Giunta provinciale ha deliberato il 3 dicembre, di dare prosecuzione al vincolo indiretto di tutela storico-artistica per la Casa della Commenda dell’Ordine Teutonico di Vipiteno.

La delibera è stata presentata da parte dell’assessora provinciale competente Maria Hochgruber Kuenzer.

La Giunta, contestualmente all’approvazione della delibera, autorizza inoltre la direttrice della Ripartizione beni culturali, Karin Dalla Torre, a presentare all’ufficio tavolare di Vipiteno la domanda di annotazione del vincolo che entrerà in vigore dopo la sua pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione.

La Casa della Commenda affonda le proprie origini in un antico ospizio mariano che sorgeva a Vipiteno nelle vicinanze della chiesa parrocchiale di S. Maria risalente al 1234 e poi abbandonato.

Nel 1241 il nobile Hugo von Taufers fondò nello stesso luogo un nuovo ospizio, dedicato al S. Spirito e destinato all’accoglienza ed all’assistenza di poveri e pellegrini.

 Alla sua morte l’ospizio passò all’Ordine Teutonico sino al 1809 quando Napoleone decretò lo scioglimento dell’Ordine.

Nel 1884 una fondazione benefica di Vipiteno (oggi Fondazione Deutschhaus) acquisì la Commenda dal conte Ferdinando di Thurn und Taxis.

Tale fondazione  restituì la struttura alla sua funzione originaria di ospedale e casa di riposo, trasferendovi l’attività assistenziale.

Oggi la struttura ospita la sede del Museo Multscher e le aule della Scuola di musica.

Pubblicità - La Voce di Bolzano
Pubblicità - La Voce di Bolzano

NEWSLETTER

Bolzano2 settimane fa

Fisioterapista aggredita a Bolzano con una coltellata alla gola

Trentino4 settimane fa

Frana SS47 in Valsugana, riapertura in vista: si punta a marzo per il senso unico alternato

Italia ed estero2 settimane fa

Orrore per una tragedia familiare: uomo uccide moglie e due figli

Alto Adige2 settimane fa

Corte d’appello di Venezia ammette definitivamente class action contro Banca Popolare dell’Alto Adige (Volksbank): le scadenze

Economia e Finanza4 settimane fa

L’AGCM interviene sul trasferimento di clienti da Intesa Sanpaolo a Isybank

Merano3 settimane fa

Straniero dà in escandescenza: guardia giurata aggredita a bottigliate finisce in ospedale

Trentino4 settimane fa

Orso insegue due ragazzi in Val di Sole

Bolzano4 settimane fa

Arrestato a Bolzano latitante per reati familiari e droga dopo sei anni di fuga

Laives4 settimane fa

A Laives i cittadini sono esasperati dalla situazione rifiuti

Società2 settimane fa

Edilizia abitativa agevolata: approvato il nuovo programma di interventi

Politica4 settimane fa

La nuova giunta provinciale dell’Alto Adige è stata eletta dal consiglio provinciale

Politica3 settimane fa

Philipp Achammer lascia la guida della Svp dopo dieci anni

Politica3 settimane fa

Arno Kompatscher esclude il doppio ruolo di presidente e segretario della Svp

Laives2 settimane fa

Incidente stradale a San Giacomo: ciclista 60enne ferito gravemente

Sport4 settimane fa

Sesto Pusteria in festa per il trionfo di Jannik Sinner nel suo primo Slam

Archivi

Categorie

più letti