Connect with us

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Politica

Vox Italia verso le comunali: è Luana Di Maio a sorpresa la candidata sindaco

Pubblicato

-

Condividi questo articolo




Pubblicità

Il prossimo 20 settembre i bolzanini saranno chiamati al voto per le elezioni comunali. Diversi i partiti ai ‘blocchi di partenza’ per una corsa elettorale che si preannuncia tutt’altro che ordinaria.

Tra questi anche Vox Italia, che dopo il ritiro di Eriprando Della Torre di Valsassina si prepara al lancio del nuovo candidato sindaco. In rosa.

Parliamo della bolzanina Luana Di Maio, classe 1974, mamma di due bambini e conosciuta nel capoluogo per il suo impegno nel sociale e l’attenzione ai temi della disabilità e della famiglia. In particolare, Di Maio da sempre si occupa  della problematica autismo e del sostegno alle mamme altoatesine attraverso Mammedì, la prima associazione nata da un progetto social che dall’online è diventata in poco tempo una delle realtà associative più conosciute e apprezzate del panorama cittadino e non solo (Da gruppo facebook ad associazione: Mamme di Bolzano e Dintorni diventa “Mammedì”).

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Autrice di un romanzo che, promette, uscirà a breve, la neo candidata a primo cittadino per la città di Bolzano è una creativa. Giornalista e collaboratrice di diverse testate ma anche ‘crafter’ e ideatrice di numerose iniziative di successo che portano la sua firma: da ‘Un albero per la vita‘ all’idea della ‘card’ mamme per i buoni acquisto in molte zone della città, ai numerosi laboratori estivi per bambini e ragazzi, fino agli ormai celebri ‘Giocalibri’, i libri tattili dedicati ai più piccoli.

Non manca l’attenzione all’ambiente: con un progetto di educazione ambientale a 360 gradi, da cui è stato realizzato un cartone animato, Bidonzolo, Di Maio  ha catturato l’attenzione della Rai. A breve, sempre con Luana, la stessa Rai realizzerà un docufilm dedicato alla tematica dell’autismo e all’esperienza personale della neo candidata.

Una candidatura al femminile, quella per Vox Italia, fortemente voluta dalla coordinatrice regionale Cristina Barchetti. Il partito sovranista/socialista di Diego Fusaro e Francesco Toscano punta alla sostanza, consapevole del grande impegno che aspetta ai suoi rappresentanti nelle prossime settimane.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

La nascita di un nuovo partito politico richiede davvero molto impegno e coraggio – afferma Barchetti – specialmente per un partito controcorrente come il nostro. Esso spacca i canoni tradizionali di un’informazione deliberatamente artefatta, certamente solo finalizzata agli interessi dei potenti che calpestano e massacrano l essere umano e quindi il nostro popolo“.

Nel corso degli ultimi mesi, come già accennato, Vox Italia Bolzano ha subito alcuni cambiamenti come il ritiro della candidatura a sindaco di Eriprando della Torre di Valsassina, il quale per per motivi personali ha deciso di fare un passo indietro.

Noi di VOX ITALIA abbiamo quindi pensato ad una candidata donna con un ‘elevata sensibilità nel sociale. Siamo un partito ideologico, mettiamo l’essere umano al primo posto, ora depotenziato dagli interessi dei mercati finanziari – continua Barchetti – . Abbiamo bisogno di persone coraggiose e concrete.

Il nostro obbiettivo è quello di far conoscere un pensiero diverso da quello unico mediaticamente percepito. Unica possibilità per la nostra Italia è quella di uscire dall’ Unione europea che ci sta distruggendo. Ed ecco la nostra scelta proiettarsi verso una persona vera che da anni lotta con difficoltà e grinta per sostenere battaglie umane, quotidiane e spesso purtroppo nascoste“.

Vogliamo lasciare un futuro ai nostri figli, non certamente solo macerie – sottolinea Di Maio – Viviamo in una realtà, l’Alto Adige, fatta di apparenza e di conformismo, un’oasi felice dove sta bene solo chi ‘può’ star bene. Lo abbiamo visto negli ultimi mesi, ma ho potuto toccare con mano la situazione anche e soprattutto per ciò che riguarda la battaglia per garantire alle famiglie con bimbi e ragazzi disabili la maggiore tutela possibile, dato che a Bolzano non per tutte le casistiche, a dispetto dei fondi a disposizione, non sempre ci sono le strutture adatte al sostegno di questi nuclei familiari.

Risale alla fine di maggio l’incontro con l’assessore provinciale alla scuola e cultura italiana Giuliano Vettorato, il sovrintendente Vincenzo Gullotta e l’ispettore per l’inclusione Giuseppe Augello per discutere delle difficoltà che riguardano le famiglie con bambini e ragazzi autistici in Alto Adige.

Esito di un dialogo che Di Maio non ha esitato a definire costruttivo, Bolzano si è impegnata ad aprire un percorso che favorisca il sostegno alle famiglie e alla formazione di operatori ed educatori anche in collaborazione con la Provincia di Trento (Autismo, 300 casi in Alto Adige: la Provincia apre al sostegno per le famiglie e alla formazione di operatori ed educatori). 

“Si spendono soldi in progetti inutili mentre per le famiglie con problemi reali, per le persone in difficoltà, per gli anziani, per la sanità, per la scuola e per i giovani i soldi restano fermi“, conclude Di Maio.

 

NEWSLETTER

Merano1 ora fa

Politica senza privilegi. I Verdi di Merano donano una parte del loro gettone di presenza

Alto Adige8 ore fa

Termovalorizzatore di Bolzano, in visita la terza commissione

Merano8 ore fa

PM rimuove le accuse di lesioni costali nel caso Gruber

Trentino8 ore fa

Il governo non impugnerà la legge trentina sugli orsi

Val Pusteria10 ore fa

Confindustria Alto Adige: l’assemblea in Val Pusteria ha confermato Peter Rech rappresentante comprensoriale

Oltradige e Bassa Atesina10 ore fa

La prima tappa di “Borgo diVino in tour 2024” fa sosta a Egna con un ricco programma

Laives11 ore fa

Il sottopasso al contrario: “Barriera architettonica che non protegge i più deboli”

Val Pusteria11 ore fa

Rio Pusteria, l’incontro tra i Carabinieri e il Sindaco Heinrich Seppi

Oltradige e Bassa Atesina12 ore fa

Lamentele per impennate, derapate, guida a folle velocità. Aumentano i controlli al ponte Ischia Frizzi

Bolzano12 ore fa

Tentano la rapina e scatta una rissa. Espulsi tre cittadini marocchini

Val Pusteria1 giorno fa

Patenti di guida irregolari in Val Pusteria. I controlli dei Carabinieri

Valle Isarco1 giorno fa

Vipiteno, un inverno in crescita e il lancio della nuova ActivCard

Merano1 giorno fa

Quattro giorni d’immersioni nella bellezza del verde con “Merano Flower Festival”

Merano1 giorno fa

La cooperativa sociale Ginko pensa all’apertura del negozio nel rione Maria Assunta a Merano

Val Pusteria1 giorno fa

Denunciata falsa operatrice dell’assistenza domiciliare che ha tentato di rubare in casa di persone anziane

Alto Adige4 settimane fa

Carabinieri di Bolzano lanciano una campagna di sensibilizzazione contro le truffe agli anziani

Alto Adige4 settimane fa

Hotel altoatesini bersaglio di truffe seriali, denunciato un 46enne napoletano

Bolzano4 settimane fa

Rissa al Druso: quattro daspo emessi dal questore

Alto Adige4 settimane fa

Automobilista ferito gravemente dopo un impatto con un camion in valle Aurina

Politica4 settimane fa

Tensione in giunta sulla commissione pari opportunità: critiche da Galateo di Fratelli d’Italia

Salute4 settimane fa

Servizio Sanitario Nazionale, per l’89% degli italiani è sacro

Val Pusteria4 settimane fa

Operazione di controllo a Brunico e Bressanone: irregolarità in bar e sanzioni del Questore

Oltradige e Bassa Atesina4 settimane fa

Girava tra le case con arnesi da scasso a Montagna: denunciato

Alto Adige4 settimane fa

Incidente sulla MeBo: camper in fiamme sulla corsia sud

Alto Adige4 settimane fa

Polizia intensifica i controlli su alcol e droga tra i conducenti in Alto Adige

Merano4 settimane fa

Controlli speciali a Merano: il questore notifica altri decreti di espulsione

Italia ed estero4 settimane fa

Ungheria: Ilaria Salis in tribunale ancora con manette e catene

Alto Adige3 settimane fa

Albanese arrestato con undici chili di droga e biciclette rubate: permesso di soggiorno revocato

Motori4 settimane fa

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio eletta “Sedan of the Year”

Alto Adige4 settimane fa

Polizia arresta ricercato al rientro in Italia e intensifica controlli a Vipiteno e Brennero

Archivi

Categorie

più letti