Connect with us

Società

Bottega del matematico per 25 studenti delle superiori

Pubblicato

-

Condividi questo articolo

Si è tenuta nelle scorse settimane presso la Haus Noldin di Salorno la XVI edizione della Bottega del matematico.

Condividendo quattro intense giornate di studio, 25 studenti del quinto anno delle scuole superiori in lingua italiana della Provincia di Bolzano hanno lavorato per la soluzione di problemi matematici aperti.

Nel laboratorio, promosso dalla Direzione istruzione e formazione in lingua italiana della Provincia, studenti e studentesse, seguiti dai docenti universitari Elisabetta Ossanna ed Alessandra Bernardi (Università di Trento), Lilli Fragneto (Università di Milano) e Luca Magri (Università di Udine), si sono cimentati nella ricerca di soluzioni matematiche a problemi riguardanti reti minime, moltiplicazione tra polinomi e computer vision.

Pubblicità - La Voce di Bolzano



Attiva/Disattiva audio qui sotto

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Nella loro attività di ricerca-azione sono stati, inoltre, accompagnati dai tutor, docenti di licei della Provincia, Sara Terzoni, Francesco Bigolin e Marco Pizzato.

Nei sedici anni di Bottega del matematico – informa la Sovrintendenza – lo spirito ed il fine non sono mutati: orientare gli studenti verso un “fare matematica” unendo aspetti teorici ad aspetti applicativi della disciplina, proponendo un’esperienza di studio e indagine laboratoriale, unita ad un primo avvicinamento al lavoro di ricerca del matematico. La scelta del titolo dell’iniziativa mette in luce la metodologia sullo stile delle botteghe artigiane del 1500“.

Osservare al lavoro i tre gruppi – afferma l’ispettore Mauro Valer – è un’esperienza fruttuosa per comprendere quanto sia efficace porre le persone nella condizione di esprimere il proprio pensiero, ed anche la propria competenza ad essere parte di un gruppo“.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

Nei giorni della Bottega e nel corso della manifestazione conclusiva di presentazione dei lavori sono intervenuti il l’assessora alla scuola del comune di Salorno Lidia Faustin, il professor Walther Cristoforetti in qualità di rappresentante di “Haus Noldin”, il professor Francesco Ricci, preside della Facoltà di scienze e tecnologie informatiche dell’Università di Bolzano, esponenti degli atenei universitari di Bolzano e Trento, genitori e numerosi docenti delle scuole altoatesine.

NEWSLETTER

Bolzano2 giorni fa

Tifoso bolzanino istiga dei giovani alla violenza contro dei supporters albanesi. Scatta il daspo triennale

Alto Adige4 settimane fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Sport4 settimane fa

Il nuovo casino online ‘Instant Casino’ è l’Official Regional Partner della Juventus

Alto Adige3 settimane fa

Proseguono i lavori per riaprire il passo Rombo e il passo dello Stelvio da oltre 5 metri di neve

Italia ed estero2 settimane fa

Sgominata organizzazione criminale turca, progettavano attentati

Val Pusteria4 settimane fa

A San Candido un insolito curioso “caso” a lieto fine, grazie alla Polizia

Alto Adige4 settimane fa

Conferenze nelle scuole e visite alle Caserme dell’Arma: i Carabinieri incontrano oltre 1200 giovani studenti d’ogni ordine e grado

Alto Adige4 settimane fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Sport4 settimane fa

Jason Seed, un nuovo innesto per la difesa biancorossa

Val Pusteria2 settimane fa

Precipita nella scarpata con l’auto per 100 metri e muore

Valle Isarco2 settimane fa

Grande successo per la serata informativa sulla prevenzione di furti, truffe e raggiri ai danni degli anziani a Chiusa (BZ)

Merano4 settimane fa

Il congresso d’aggiornamento dell’unione dei farmacisti tedeschi “Pharmacon”: una tradizione sessantennale a Merano

Valle Isarco4 settimane fa

La quindicesima edizione della giornata in bici di Vipiteno e dintorni, ha visto partecipi anche i Carabinieri

Bolzano1 settimana fa

Casa e lavoro del domani: visione sinergica per progettare il futuro di Bolzano

Società4 settimane fa

L’assessore Guglielmi annuncia la creazione della Giornata delle Minoranze Linguistiche

Archivi

Categorie

più letti