Connect with us

Alto Adige

Giornata internazionale della disabilità, ANMIC: “Impegno per una maggiore integrazione nel mondo del lavoro”

Pubblicato

-

Il 3 dicembre è la Giornata internazionale delle persone con disabilità. Dal 1993, questa giornata è servita a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle preoccupazioni, i problemi e i diritti delle persone disabili, contribuendo così ad una partecipazione paritaria alla vita di tutti.

Thomas Aichner, Presidente ANMIC Alto Adige, sa quanto sia importante questo messaggio anche dopo 27 anni: “Quasi un decimo della popolazione altoatesina vive con una disabilità. Spesso queste persone sono esposte a falsi pregiudizi e discriminazioni, ed è per questo che vorremmo utilizzare questo giorno per sensibilizzare la popolazione e le aziende altoatesine su questo argomento”.

Le persone disabili incontrano ancora sempre degli ostacoli quando si tratta della loro inclusione ed accettazione nella società. “Nella ricerca di un lavoro i falsi presupposti e i pregiudizi diventano particolarmente evidenti”, afferma Thomas Aichner, “e questo nonostante il fatto che una persona disabile possa svolgere un lavoro con almeno altrettanta precisione e qualità di una persona non disabile. A lui o lei deve semplicemente essere affidato in modo corretto il compito appropriato”.

Pubblicità
Pubblicità

Per promuovere l’integrazione nel mercato del lavoro degli invalidi civili e delle persone disabili, l’ANMIC Alto Adige collabora, tra gli altri, con il portale del lavoro Karriere Südtirol. Sul sito web di Karriere Südtirol gli invalidi civili in cerca di lavoro possono cercare offerte di lavoro indirizzate a loro grazie ad uno speciale filtro di ricerca.

Integrando attivamente gli invalidi civili e le persone disabili nel mercato del lavoro, vengono allo stesso tempo sensibilizzate le aziende altoatesine. Tutto ciò riduce i pregiudizi e apre la strada a una società paritaria”, spiega Thomas Aichner.

Anche gli invalidi civili dell’Alto Adige hanno contribuito in modo significativo alla parità dei diritti, quando nel 2008 l’ANMIC Nazionale richiese una raccolta di firme, raccogliendone poi oltre 300.000. L’obiettivo era quello di aumentare la pensione minima per le persone totalmente invalide (100% d’invalidità civile). Infatti, vivere con poche centinaia di euro al mese è impossibile, soprattutto per una persona totalmente inabile al lavoro che deve coprire sia le spese di vita che quelle mediche.

Quest’anno un tale aumento è stato finalmente riconosciuto dalla Corte Costituzionale: “Si tratta di un risultato importante per gli invalidi civili italiani. In Alto Adige questo aumento riguarda circa 1.500 persone, la cui pensione potrebbe essere aumentata a 651,51 euro al mese. Inoltre, continuiamo ovviamente a lottare per far sì che gli invalidi civili altoatesini ricevano agevolazioni fiscali e altri aiuti finanziari”.

A differenza dell’aumento della pensione, tuttavia, il detrimento sociale e professionale non dipende da fattori burocratici. “Possiamo avere successo contro questo problema più complesso solo se agiamo insieme”, è l’appello di Aichner “Riconoscendo che ognuno di noi è unico ma che abbiamo tutti gli stessi diritti, facciamo un grande passo in avanti verso una società equa e quindi verso l’inserimento sociale delle persone disabili”.

Con più di 6.000 soci, l’ANMIC Alto Adige è la più grande associazione in Alto Adige che si occupa della rappresentanza degli interessi dei mutilati ed invalidi civili.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti
    Dal 1 ottobre, come annunciato, sono scattati gli aumenti in bolletta per gas ed elettricità rispettivamente del 14,4% e del 29,8% per la famiglia tipo. Per contenere l’emergenza, il Governo ha stanziato oltre 3 miliardi... The post Caro bollette, tutti gli aiuti approvati per contare gli aumenti appeared first on Benessere Economico.
  • Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero
    Il Ministero ha pubblicato le linee guida per accedere ai ristori riservati agli operatori del turismo. L’obiettivo del Ministero è quello di informare i potenziali beneficiari al fine di produrre la documentazione necessaria per fare... The post Al via i ristori per il turismo: pubblicate le procedure sul sito del Ministero appeared first on Benessere […]
  • Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto
    Da pochi giorni è stato firmato il decreto per sbloccare gli aiuti del Fondo impresa donna. Fondo impresa donna, cos’è Il decreto firmato dal Mise, rende completamente operativo il Fondo Impresa Donna che sblocca una... The post Fondo impresa donna: tutti i dettagli per accedere ai finanziamenti agevolati ed ai contributi a fondo perduto appeared […]
  • Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione
    Una recente sentenza della Cassazione cambia in una parte dei redditi dei lavoratori dipendenti, inserendo la possibilità di tassare le mance. Perchè le mance si possono tassare Infatti, secondo la sentenza 26512, il pagamento delle... The post Le mance dovrebbero essere tassate, la sentenza della Cassazione appeared first on Benessere Economico.
  • Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale
    Attesa nella prossime settimana, la riforma fiscale in arrivo comprenderà diverse operazioni, come lo stop selettivo a nuove cartelle, la rottamazione quater e le notifiche dilazionate. Notifiche cartelle esattoriali All’interno del decreto sarà probabilmente inserita... The post Dal condono delle cartelle, alla rottamazione quater: alcune novità in arrivo nella prossima riforma fiscale appeared first on […]
  • Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina
    Il recente decreto attuativo conosciuto con il nome di bonus antiplastica è stato istituito allo scopo di ridurre la produzione di rifiuti e contenere gli effetti del cambiamento climatico. Bonus antiplastica, cos’è Il bonus nato... The post Bonus antiplastica, fino a 5 mila euro per gli esercenti che vendono prodotti sfusi o alla spina appeared […]
  • Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona
    Da qualche giorno sono ripartiti gli ecobonus promossi dal Ministero dello Sviluppo Economico, per l’acquisto di auto a ridotte emissioni. L’ecobonus, sotto forma di contributi viene reinserito non per sostenere il mercato delle auto, ma... The post Ritornano gli ecobonus, al via gli incentivi per l’acquisto di auto usate: come funziona appeared first on Benessere […]
  • Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale
    La preoccupazione per il possibile default del colosso cinese Evergrande è sempre più tangibile, visto che l’azienda non è riuscita a pagare in tempo le cedole dei suoi investitori. Perchè Evergrande è importante La crisi... The post Default Evergrande, cos’è e cosa si rischia a livello internazionale appeared first on Benessere Economico.
  • Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti
    A partire dal 28 settembre sarà possibile accedere al fondo pari a 23 milioni di euro per il nuovo bando a sostegno della valorizzazione economica dei brevetti. Brevetti + La dotazione messa a disposizione dal... The post Bando Brevetti +: l’agevolazione fino a 140 mila euro per il sostegno e la valorizzazione dei brevetti appeared […]
  • Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: tutti i dettagli
    Incoraggiare lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali italiane è diventato importato tanto da spingere il Gruppo Sisal e CVC Capital Partners a creare l’iniziativa GoBeyond 2021 dedicata alle startup. GoBeyond2021 e gli obiettivi L’obiettivo del... The post Gobeyond 2021, un contest per le startup innovative con premi fino a 40 mila euro e non solo: […]

Categorie

di tendenza