Connect with us

Merano

Nuova funicolare per il Burgraviato: i tre sindaci di Merano, Scena e Tirolo ancora schierati per il SI

Pubblicato

-

Foto Ansa.it
Condividi questo articolo

I sindaci Paul Rösch, Alois Peter Kröll e Erich Ratschiller ancora uniti  per portare avanti la funicolare tra Merano, Scena e Tirolo.

Già protagonisti di un gruppo di lavoro intercomunale incaricato di esaminare e discutere il progetto per la realizzazione di un collegamento a fune che unisca questi abitati, i tre primi cittadini tornano a schierarsi compatti “nella speranza  – affermano – che la Provincia di Bolzano voglia cogliere questa storica opportunità e portare avanti il progetto sovracomunale“.

Un piano che assieme alla circonvallazione nordovest e al garage in caverna rappresenta un elemento fondamentale per promuovere una mobilità sostenibile e valorizzare gli spazi pubblici nei tre Comuni interessati.

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Pubblicità - La Voce di Bolzano

Progetto fattibile, soprattutto alla luce dello studio che l’ingegnere svizzero Willi Hüsler ha elaborato su incarico del Comune di Merano sull’aumento crescente del traffico turistico e del traffico motorizzato individuale.

Obiettivo, imprimere un impulso decisivo alla realizzazione della funicolare per evitare il collasso del traffico in alta stagione.

A Scena l’amministrazione locale mira ad alleggerire il traffico di transito per il centro del paese, che deve invece invitare i pedoni a passeggiare e a soffermarsi. A Tirolo invece gli amministratori comunali stanno discutendo con i proprietari della seggiovia dell’opportunità di modernizzare l’impianto di risalita.

Pubblicità - La Voce di BolzanoPubblicità - La Voce di Bolzano

La valutazione dei dati raccolti  lo scorso anno ha dimostrato come i tre Comuni siano strettamente intrecciati fra loro dal punto di vista viabilistico: ben l’82% dei tragitti che hanno inizio a Merano interessa poi anche i due Comuni limitrofi.

Secondo un’indagine condotta sul territorio solo il 3% delle/degli intervistate/i a Merano ha indicato come meta del primo spostamento una destinazione situata al di fuori del territorio comunale di Merano, Tirolo e Scena.

È stato anche appurato che la capacità dei mezzi di trasporto pubblico durante il periodo di alta stagione turistica non è in grado di soddisfare la richiesta: spesso gli utenti dei bus litigano per riuscire a salire nei mezzi e gli autisti, essendo i veicoli già a pieno carico, a volte sono costretti a saltare singole fermate.

Secondo le previsioni formulate, nel tratto fra Scena e Merano si registreranno ogni anno un milione di spostamenti verso valle e in direzione opposta.

I sindaci di Merano, Tirolo e Scena hanno confermato la volontà di portare avanti insieme e celermente il progetto, che pur avendo già ottenuto il consenso da parte dell’amministrazione provinciale va realizzato.

Il progetto della funicolare è stato infatti inserito nel Piano provinciale per la mobilità, un documento strategico che indica le linee guida per lo sviluppo del trasporto pubblico nei prossimi anni.

Per soddisfare questa esigenza di mobilità mediante l’utilizzo di autobus, si dovrebbero aggiungere nelle ore di punta durante l’alta stagione 12 vetture per il tragitto.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Alto Adige4 ore fa

Concluso il corso d’aggiornamento tecnico-professionale per il personale delle squadre di Soccorso Alpino e del RIM di Laives

Trentino4 ore fa

Oswald Mederle è il nuovo Presidente del Museo della Guerra di Rovereto

Eventi13 ore fa

Il 25 maggio ricorre la Giornata Internazionale per i Minori Scomparsi. La polizia partecipa alle iniziative dedicate

Sport15 ore fa

Il Campionato italiano arrampicata giovanili a Bressanone e Brunico

Bolzano16 ore fa

Poliziotto e guardia giurata aggrediti e feriti. Arrestato operaio bresciano con l’ausilio dello spray urticante

Alto Adige16 ore fa

Operazione interforze straordinaria di contrasto all’immigrazione clandestina nelle zone di confine

Merano1 giorno fa

Terzo Green Team Meeting nel percorso dell’Azienda di Soggiorno di Merano per conseguire il “Marchio di sostenibilità Alto Adige”

Alto Adige1 giorno fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Alto Adige1 giorno fa

Bacini di accumulo: prima discuterne, poi pianificare

Trentino2 giorni fa

Sabato 25 al Palanaunia di Fondo serata sulla donazione organi e concerto bandistico

Trentino2 giorni fa

Maurizio Landini nel pomeriggio a Trento per promuovere il referendum sul lavoro

Trentino2 giorni fa

Ragazza trentina trovata morta a Roma

Bolzano2 giorni fa

Ancora aggressioni e minacce in pronto soccorso. Denunciati due stranieri ed evitato il peggio

Eventi2 giorni fa

Isadora Duncan ed Eleonora Duse, martedì 28 maggio al Teatro Rainerum di Bolzano

Alto Adige3 giorni fa

Operazione “crepuscolo”: sgominata associazione a delinquere operativa su 4 piazze di spaccio a Bolzano

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crea caos sull’autobus e poi al Pronto Soccorso, dove sferra una testata al vigilantes. Arrestato dai Carabinieri

Sport3 settimane fa

Podio alla prima stagionale per Manuela Gostner nel Ferrari Challenge Europe

Eventi3 settimane fa

Promosso a pieni voti l’inverno: Movimënt si prepara a un’estate di novità

Eventi3 settimane fa

Decimo anniversario della campagna di sensibilizzazione MutterNacht 2024. Sabato 11 maggio la giornata d’azione

Bolzano2 settimane fa

Aggressione a un medico al pronto soccorso: nigeriano con precedenti penali denunciato

Trentino3 settimane fa

La sfida lanciata dal modello cooperativo all’industria discografica. Se ne parla al Festival dell’Economia di Trento

Oltradige e Bassa Atesina3 settimane fa

Crede di trovarsi di fronte ad un’occasione imperdibile, ma è tutta una truffa

Consigliati3 settimane fa

Scommesse sportive con deposito minimo basso

Italia ed estero4 settimane fa

Travolto da una valanga sul Cevedale: 26enne perde la vita davanti al fratello e agli amici

Bolzano4 settimane fa

Aggressione in discoteca: giovane percosso e contuso. Scattano gli accertamenti di pubblica sicurezza

Alto Adige4 settimane fa

Proseguono a raffica arresti, denunce e tre decreti di espulsione anche in un 25 aprile “tranquillo”

Alto Adige1 giorno fa

È nato l’Osservatorio Economico UIL-SGK per l’Alto Adige: una nuova risorsa per il monitoraggio del mercato del lavoro

Arte e Cultura6 giorni fa

Tirolo: un paese diventato località turistica. Se ne parla in un libro

Alto Adige3 settimane fa

Giustizia riparativa: Kofler: «uno strumento efficace per la nostra comunità»

Alto Adige6 giorni fa

Due “pendolari” dello spaccio arrestati al Brennero e riportati subito in Austria

Archivi

Categorie

più letti