Connect with us

Alto Adige

Pedraces, inaugurato il nuovo ponte

Pubblicato

-

Il nuovo ponte sul Rio Gadera a Pedraces è costruito in cemento armato precompresso e, con una lunghezza di circa 55 metri, è uno dei ponti più lunghi realizzati in Alto Adige.

Presenta una pila intermedia, posizionata all’esterno dell’alveo del rio, ed una larghezza di circa 13 metri.

La Provincia e il Comune di S. Leonardo hanno operato congiuntamente per la costruzione del ponte che è parte integrante del nuovo bivio con la strada di collegamento lunga circa 120 metri tra la strada statale della val Badia e il primo tornante della strada provinciale per San Leonardo.

Pubblicità
Pubblicità

L’investimento complessivo è stato di 3,65 milioni di euro. La Provincia ha erogato un contributo di 1,6 milioni di euro.

Il nuovo ponte è stato inaugurato il 19 ottobre con una cerimonia dal presidente della Provincia, Arno Kompatscher, dall’assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider e dal sindaco di S. Leonardo, Iaco Frenademetz alla presenza del già assessore provinciale Florian Mussner e dei sindaci dei Comuni di Corvara e La Valle, Robert Rottonara e Angel Miribung.

La nuova struttura è stata benedetta dal decano Iaco Willeit.

Centri abitati ben connessi

I ponti collegano le persone e consentino lo sviluppo di una comunità ed è giusto impiegare bene i soldi dei contribuenti” ha affermato il presidente Kompatscher sottolineando che “rendere transitabili in sicurezza le arterie stradali a livello territoriale e anche in periferia è uno degli obiettivi del concetto di mobilità della Provincia che punta a garantire la raggiungibilità grazie ad una buona rete di trasporti e mobilità abbinata alla qualità di vita”, così ha detto il presidente Kompatscher in occasione dell’inaugurazione del nuovo ponte, facendo presente che, in futuro l’obiettivo sarà sempre più quello di puntare a spostare il traffico su mezzi di trasporto sostenibili rendendoli più fruibili e più interconnesi.

Priorità alla sicurezza

Grazie al nuovo ponte viene bypassato un tratto nevralgico e stretto caratterizzato da curve e ora garantiamo ai pendolari, agli operatori economici, ai turisti e ai residenti una struttura transitabile in sicurezza e stabile anche in caso di eventi di piena e durante la stagione invernale”, ha fatto presente l’assessore Alfreider aggiungendo che “le infrastrutture non sono solo opere in cemento, ma svolgono un ruolo di rilievo per l’economia e per la vita dei cittadini“.

Intervento congiunto di Comune e Provincia

Il sindaco di S. Leonardo Frenademetz ha avuto parole di apprezzamento per la buona collaborazione fra Provincia e Comune sottolineando la propria soddisfazione per la dotazione del nuovo ponte.

In precedenza, infatti, si erano verificati molteplici incidenti e contrattempi, dal momento che il crocevia era alquanto inadeguato soprattutto per i mezzi pesanti e gli autobus che dovevano imboccare la strada della val Badia. “È diventato realtà quello che 20 anni fa era solo un sogno e ora abbiamo una infrastruttura importante per tutta la comunità“.

Sulla sicurezza degli utenti della strada e sul ponte veglia la statua dedicata al Santo della Val Badia Ujöp Freinademetz.

La cerimonia è stata accompagnata dalle arie interpretate dalla banda di Badia.

Pubblicità
Pubblicità

NEWSLETTER

Archivi

  • L’idea di rifugio si evolve in sostenibilità, design e tradizione
    Il giusto equilibrio tra sostenibilità, design e tradizione prende forma grazie all’innovativo progetto di due architetti italiani che, reinterpretando l’idea tradizionale di rifugio hanno progettato e realizzato “ The Mountain Refuge”. Si tratta di una piccola capanna modulare dalla forma semplice e minimale che vuole rievocare l’archetipo tradizionale mediante composizioni innovative e contemporanee. La struttura […]
  • Lindt realizza il sogno di ogni bambino: apre in Svizzera la Home of Chocolate
    La Lindt Home of Chocolate, in italiano “Casa del Cioccolato“, avrebbe dovuto aprire le porte al pubblico lo scorso maggio ma, a causa della pandemia di Covid-19 che sta ancora affliggendo la popolazione mondiale, Lindt ha dovuto rimandare questo dolce e atteso appuntamento al 10 settembre 2020. Questa Casa del Cioccolato, situata nella sede di Lindt& Sprüngli […]
  • Internet supera i confini del deserto con 30 palloni aerostatici
    Dal mondo della tecnologia arriva il primo passo verso una società più equa. Il 4G supera i confini del deserto e arriva in Kenya grazie a 30 palloni aerostatici alimentati ad energia solare per garantire una copertura di rete a 14 contee keniote altrimenti isolate. L’iniziativa è frutto di un accordo tra la compagnia telefonica […]
  • Percorso Kneipp: concludere le vacanze in Trentino in totale relax
    La strana e tanto discussa estate 2020 sta per giungere al termine. E, se ci si trova in Trentino Alto-Adige, cosa si può fare per concludere al meglio la propria vacanza? Una delle tappe da non perdere è sicuramente il Percorso Kneipp, Centro situato in Val di Rabbi, per la precisione nella Frazione S. Bernardo. Il […]
  • In Giappone trionfano le vacanze covid – Free, di girare il mondo su un aereo ma con la realtà virtuale
    Per ottemperare alle rigide restrizioni imposte per abbattere la pandemia da Coronavirus garantendo contemporaneamente l’emozione del viaggio in aereo, una compagnia aerea giapponese ha riconvertito la propria offerta proponendo ai clienti  eccentriche vacanze virtuali a bordo di aerei finti con occhiali per la realtà virtuale. L’ideatrice di questo stravagante progetto è la Tokyo First Airlines, che permette […]
  • Si viaggerà ad idrogeno anche in Italia: dal 2021 al via i nuovi treni
    Negli ultimi anni, le soluzioni green per il trasporto pubblico si sono moltiplicate e concretizzate sempre di più attraverso la produzione di treni riciclabili a basse emissione oppure con l’entrata in servizio di Bus ibridi. A questo si aggiunge l’ultimissimo accordo siglato tra uno dei maggiori colossi di infrastrutture energetiche, Slam e una delle più […]
  • La Nasa riprogramma la strada verso la Luna testando “il razzo più potente di sempre”
    Dopo l’ultima missione di Apollo del 1972, l’agenzia aerospaziale americana Nasa si prepara a riportare l’uomo sulla Luna, testando nel deserto di Utah quello che ha definito “ il razzo più potente di sempre”, lo Space Launch System. Questo razzo farà parte della missione Artemide che in un solo lancio riuscirà a portare l’equipaggio insieme […]
  • Petit Pli: il vestito che cresce insieme ai bambini
    I bambini crescono rapidamente e spesso i loro vestitini hanno vita molto breve diventando stretti o troppo piccoli. Un’ulteriore costo che incide sulle tasche delle famiglie e dell’ambiente. A risolvere questo problema ci ha pensato il designer Ryan Yasin attraverso dei tessuti elastici che adattandosi perfettamente al corpo riescono a coprire ben 6 differenti taglie. […]
  • Scuole sanificate con robot a raggi UV: in Gran Bretagna le scuole sono a prova di virus
    Mentre in Italia ci si interroga ancora su come e quando aprire le scuole in vista dei rientri in classe degli studenti, in alcuni Istituti della Gran Bretagna anche la robotica entra in servizio per accelerare e favorire il rientro in sicurezza di bambini e ragazzi. Infatti, nelle ultime settimane per rendere tutte le superfici […]
  • Arriva la mascherina dotata di purificatore d’aria inossidabile
    L’arrivo dell’autunno e il possibile aumento dei contagi dimostra che l’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale, primo fra tutti l’utilizzo della mascherina, rimarrà in vigore ancora per un tempo ancora non del tutto definito. Per questo motivo, arriva un’alternativa alle mascherine usa e getta dotata di purificatore d’aria inossidabile. La nuovissima “Puricare Wearable Air Purifier” […]

Categorie

di tendenza